ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Livi (Q8): "Un piacere contribuire a restauro opera che racconta bene inclusività"-Bollette: Draghi, 'partita difficile, ma aumento prezzo gas credo temporaneo'-Champions, Tardelli: "Vittoria convincente dell'Inter, ora serve successo in trasferta"-Migranti: Draghi, 'approccio governo efficace e umano o creeremo dei nemici'-Bollette: Draghi, 'partita difficile, ma aumento prezzo gas credo temporaneo' (2)-Pd: Letta, 'dati su voto giovani incoraggianti, siamo sulla buona strada'-**Ue: Dragi, 'difesa comune inevitabile, Stati soli non possono farcela'**-Ue: Draghi, 'non è solo per bisogno che si sta in Europa ma per realismo'-Polonia: Draghi, 'Ue sta reagendo con fermezza, pieno sostegno'-Torna a splendere urna etrusca grazie a collaborazione fra Q8 e Museo di Villa Giulia-Tennis: ministro immigrazione Australia, 'accesso consentito solo con 2 dosi di vaccino'-**Calcio: alcune federazioni europee valutano l'uscita dalla Fifa con Mondiale biennale**-Calcio: Collovati, 'vittoria su Sheriff dà fiducia a Inter, qualificazione in Champions alla portata'-Chirurgia, Marco Scatizzi eletto nuovo presidente Acoi-Migranti: Casa Impastato, 'raccolta fondi per Mimmo Lucano'-Tardelli, 'vittoria convincente dell'Inter, ora serve successo in trasferta'-Ue: Draghi, 'senza intervento Stato transizione digitale-ecologica non si fa'-Migranti: Draghi, 'ora piano d'azione Ue chiaro e adeguatamente finanziato'-Mafia: Palermo, al via nuova edizione Progetto educativo antimafia del centro Pio La Torre-Migranti: Draghi, 'chiederò punto su impegni assunti in ogni Consiglio Ue'
i serpenti hanno i denti

Perché i serpenti hanno i denti?

Condividi questo articolo:

i serpenti hanno i denti

Una nuova ricerca spiega come hanno fatto i serpenti a sviluppare i denti

Una ricerca condotta dalla Flinders University e dal South Australian Museum e pubblicata sulla rivista Proceedings of the Royal Society B, si è chiesta come hanno fatto i serpenti mortali a sviluppare i loro denti.

La risposta che hanno ottenuto parla di alcune particolari caratteristiche microscopiche del loro apparato dentale.

È sempre stato un mistero il motivo per cui le zanne si sono evolute così tante volte nei serpenti, ma raramente in altri rettili. Il nostro studio risponde a questo, mostrando quanto sia facile per i normali denti di serpente trasformarsi in aghi ipodermici“, afferma l’autore principale della ricerca in un comunicato stampa dell’università, il dott. Alessandro Palci della Flinders University.

Delle quasi 4.000 specie di serpenti viventi oggi, circa 600 di loro sono considerate “medicalmente significative” per l’uomo, il che significa che se vieni morso è molto probabile che tu debba correre all’ospedale più vicino per curarti.

Le zanne velenose sono denti modificati che sono scanalati e più grandi di degli altri e possono essere posizionati sia nella parte posteriore che in quella anteriore della bocca, dove possono essere fissati o incernierati (ovvero possono piegarsi all’indietro).

I ricercatori che si sono occupati dello studio hanno utilizzato modelli ad alta tecnologia, fossili e ore di osservazioni al microscopio per scoprire che i serpenti possiedono piccole pieghe, o rughe, alla base dei denti – che potrebbero aiutare i denti ad attaccarsi più saldamente alla mascella.

Nei serpenti velenosi, una di queste rughe diventa più profonda e si estende fino alla punta del dente, producendo così un solco di veleno e una zanna.

Il lavoro mette in evidenza quanto l’evoluzione sia stata opportuna e efficiente, ha detto un altro ricercatore dello studio, secondo il comunicato stampa: le rughe congenite sono state usate per sviluppare un incredibile sistema di attacco (e difesa).

Questo articolo è stato letto 47 volte.

denti, i serpenti hanno i denti, serpenti, veleno, zanne velenose dei serpenti

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net