ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Libia: le prime parole del comandante ferito a Mazara 'Sono vivo'-Libia: l'abbraccio del comandante ferito con i familiari-Covid Germania, superati i 3,5 milioni di contagi da inizio pandemia: le news-Brasile, strage nella favela di Rio: i morti sono 28-Libia: sindaco Mazara, 'incontrerò i ministri Di Maio e Guerini'-**Libia: al porto di Mazara anche i Carabinieri della Scientifica per i rilievi sul peschereccio**-Libia: peschereccio Aliseo entra al porto di Mazara-Libia: Aliseo scortato da una motovedetta dalla Guardia costiera-Libia: il comandante Giacalone ferito con una vistosa fasciatura sulla testa-Libia: atteso a Mazara l'arrivo del peschereccio 'Aliseo' attaccato dalla Guardia costiera libica-**Covid: ieri 505mila vaccini, oltre 23 mln dosi somministrate da inizio campagna**-Infortuni: Gambardella (Cisl Basilicata), costituire tavoli di crisi sulla sicurezza-Covid: Draghi, da Ue 80% export vaccini, altri Paesi rimuovano blocchi, bene Biden-Covid: Draghi, a big pharma ingenti risorse pubbliche, restituiscano a chi ha bisogno-Covid: Draghi, se ben congegnata deroga brevetti non è disincentivo per chi produce-Covid: la via di Draghi sui brevetti, 'deroga a tempo e stop blocco export vaccini'-Covid: la via di Draghi sui brevetti, 'deroga a tempo e stop blocco export vaccini' (2)-Giustizia: Salvini, 'referendum un aiuto a Draghi, nessuna sfiducia verso Cartabia'-Ue: Sassoli, 'nessuno resti indietro, ora tocca a noi'-Covid: Von der Leyen, 'ragioniamo ma deroga brevetti non risolverà problema'

Andiamo in vacanza, ma non abbandoniamo i nostri amici a quattro zampe

Condividi questo articolo:

E’ partita la campagna antiabbandono 2011, indirizzata a tutti i possessori di cani e gatti. Quest’anno la locandina propone due soggetti: il cane ed il gatto, perché secondo le statistiche ogni anno in Italia vengono abbandonati circa 80.000 gatti e 50.000 cani

Restare con i nostri amici in città e rinunciare ad una vacanza lontana da casa, oppure lasciare i nostri cani e gatti in strutture di accoglienza? Oggi il dilemma è risolto con una lunga serie di proposte vacanza dedicate a famiglie che non vogliono rinunciare a trascorrere le ferie estive con i propri amici a quattro zampe. Un vero e proprio elenco di località e soluzioni tra le quali scegliere, dalle pensioni agli hotel, dalle spiagge ai campeggi ai ristoranti ai parchi, al servizio di dog sitting. E se il punto critico fosse come andare in vacanza? Sullo stesso sito ci sono suggerimenti su tutte le soluzioni di trasferimento, dall’auto al treno, dall’aereo alla nave, perfino alla moto.

E per chi è alle prime armi vacanzebestiali.org ha aperto alcune interessanti sezioni con i consigli di viaggio, gli “itinerari bestiali” suggeriti dai tanti lettori e frequentatori del sito, la “migliore vacanza bestiale”, le leggi ed i regolamenti che tutti dovremmo conoscere per rispettare i nostri animali e gli altri. Alcuni consigli di carattere veterinario che possono avvertirci su particolari precauzioni opportune da prendere, completano i servizi offerti su questa piattaforma. Un luogo interattivo da cui parte una rete di soluzioni che promettono di farci stare sempre in compagnia di cani e gatti e, perché no, di fare anche nuove amicizie. (Vincenzo Nizza)

 

Questo articolo è stato letto 9 volte.

abbandono amici a quattro zampe, abbandono cani e gatti, cani e gatti, itinerari bestiali, migliore vacanza bestiale, vacanza bestiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net