ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Turismo: AlUla presenta 'Forever Revitalising', prima campagna di promozione globale-Sardegna, Muscas (Confapi Donna): "Frantumato tetto di cristallo, ora via muro imprese-burocrazia"-Sardegna, l'imprenditore Agabio: "Speranza che nuova giunta dialoghi con aziende tech locali"-Turismo, dal 10 al 17 marzo a Milano va in scena la Ireland Week-Dal Consorzio della mozzarella di bufala campana Dop una maxi treccia tricolore a Mattarella-Roma Couture, l'Alta Moda Capitolina torna in passerella-Sardegna, Durante (Cgil): "Da Todde ci aspettiamo dialogo sociale, pronti a collaborare, agire su emergenze"-Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà ma 1 su 3 non fa nulla-Cida: "Politica si faccia carico del ceto medio, il pilastro che sostiene l’Italia"-Sardegna, De Pascale (Confindustria) a Todde: "In primi 100 giorni sbloccare Grandi opere"-Sardegna, Giachetti (Aidda): "Vittoria Todde oltre contingenza politica, è donna di talento"-Da Milano-Bicocca i corsi 2024-2025, c'è anche Management per gli studenti lavoratori-Oikos, la pittura ecologica compie 40 anni-Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi-Cida, il 28 febbraio open day per petizione 'Salviamo il ceto medio'-Vino: Suavia, con 'I luoghi' il racconto di una famiglia e della sua terra-'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini

Agricoltura senza pesticidi entro il 2050

Condividi questo articolo:

Un obiettivo ambizioso in uno studio europeo

Uno studio europeo, realizzato dall’Istituto nazionale di ricerca francese in collaborazione con la Scuola superiore Sant’Anna di Pisa, ha sollevato l’ambizioso obiettivo di raggiungere un’agricoltura completamente priva di pesticidi entro il 2050. Lo studio ha offerto una panoramica su tre possibili scenari delineati, che potrebbero portare a una rivoluzione nell’approccio all’agricoltura e alla protezione dell’ambiente.

I pesticidi, utilizzati per combattere le infestazioni di parassiti e malattie nelle colture, hanno dimostrato effetti negativi sulla salute umana e sull’ecosistema. Tuttavia, eliminare completamente l’uso di pesticidi richiede un cambiamento radicale nei metodi agricoli e una riconsiderazione delle pratiche colturali.

Gli scenari

Gli scenari delineati nello studio offrono diverse prospettive sulla strada per raggiungere l’agricoltura senza pesticidi entro il 2050:

Scenario 1. Mercato globale: catene del valore alimentare globali ed europee basate su tecnologie digitali e immunità vegetale per un mercato alimentare privo di pesticidi.

Scenario 2. Microbiomi sani: filiere europee basate su olobionti (microbioma delle piante) vegetali, suolo e microbiomi alimentari per una dieta sana.

Scenario 3. Paesaggi integrati: paesaggi complessi e diversificati e filiere alimentari regionali per un sistema alimentare unico.

Tutti e tre gli scenari aiuterebbero a ridurre le emissioni: del −8% lo scenario 1, del −20% lo scenario 2 e persino fino al −37% lo scenario 3.

Questi scenari propongono strade diverse, ma tutte impegnate nell’affrontare la sfida di un’agricoltura senza pesticidi entro il 2050. Sono necessari investimenti significativi in ricerca e sviluppo, nonché l’impegno di agricoltori, industria e politici per rendere realtà queste visioni.

Raggiungere un’agricoltura senza pesticidi comporta vantaggi significativi, come la riduzione dell’esposizione ai prodotti chimici nocivi per gli agricoltori e i consumatori, la promozione della biodiversità, la salvaguardia degli ecosistemi e la tutela della salute pubblica.

Tuttavia, è importante considerare le sfide che potrebbero emergere durante questa transizione, ovvero nuove sfide nella gestione delle colture e potrebbero essere necessari sostegni finanziari per facilitare la transizione verso pratiche più sostenibili.

Luna Riillo

 

Questo articolo è stato letto 41 volte.

agricoltura, agricoltura senza pesticidi, agricoltura sostenibile

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net