ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni-Covid: primario Niguarda Milano, 'aumentano ricoveri intensiva, 80% non vaccinati'-Covid oggi Italia, 17.030 contagi e 74 morti: bollettino 3 dicembre-Covid, Altroconsumo: "Due terzi degli italiani favorevoli al vaccino obbligatorio"-Volvo: in terzo trimestre vendite e ricavi in calo ma utile per 3,3 mld corone-Scuola, studenti liceo Righi: "Floridia ci ha dato speranza, ma serve collaborazione ufficiale"-Pnrr: accordo Governo-Anci, più spazi per assunzioni e fondi per i Comuni (2)-Università: didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni-Università: didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni (2)-Università: didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni (3)-**Quirinale: grandi manovre al centro, Iv e Ci verso federazione, ma Calenda non ci sta**-**Quirinale: grandi manovre al centro, Iv e Ci verso federazione, ma Calenda non ci sta** (2)-**Quirinale: grandi manovre al centro, Iv e Ci verso federazione, ma Calenda non ci sta** (3)-Scuola, al via le 'assemblee del futuro' governo-studenti, momenti paralleli ad attività consulte-Disabili: Osservatorio Swg, per 65% italiani pandemia ha peggiorato loro vita-Covid: primario San Paolo Milano, 'ricoveri intensive Lombardia raddoppiati in 2 settimane'-**Manovra: braccio ferro in Cdm, salta proposta Draghi su contributo solidarietà** (2)-'Essere genitori oggi', una guida alla genitorialità-Covid: sindaco Codogno, 'noi da focolaio d'Italia a zero terapie intensive, vaccinati al 92%'-Pnrr: Draghi, 'avanti con coerenza e ordine, collaborare tutti e programmare'

Acqua e arte: a Parigi una bottiglia gigante per imparare a non sprecare

Condividi questo articolo:

Una grande bottiglia gigante, realizzata utilizzando ben 3.000 bottigliette in Pet, emerge dal suolo di Parigi, per riflettere sul consumo e lo spreco dell’acqua

Dire attraverso l’arte che l’acqua e’ un bene prezioso e non va sprecato. E’ questo lo scopo di una grande bottiglia gigante, realizzata utilizzando ben 3.000 bottigliette in Pet, che emerge dal suolo di Parigi. L’installazione artistica, tutta italiana, manda un messaggio forte: l’acqua è di tutti, bisogna fare attenzione a come essa viene sfruttata. E proprio ‘L’acqua e’ di tutti’ è il titolo dell’opera, realizzata da Manolo Benvenuti, Claudio Ballestracci e Giulio Accettulli.

La gigantesca bottiglia, che vuole far riflettere sul consumo e sullo spreco dell’acqua, è tanto grande da poterci entrare dentro, ha l’aspetto abbandonato ed è leggermente interrata, come se emergesse dal suolo. Ogni singola bottiglia che compone l’opera d’arte è stata selezionata, privata dell’etichetta, lavata, separata dal collo e dal fondo, appiattita a mano e successivamente stirata col ferro, ritagliata a mo’ di tessera, perforata e infine affissa alle reti di supporto. All’interno della gigantesca bottiglia, che funge da auditorium, ci sono quattro fontane sonore: quando ci si avvicina, il flusso dell’acqua si arresta e al suo posto ‘sgorga’ la musica. L’esecuzione è completa solo quando si suonano tutte e quattro le fontane, come in un quartetto d’archi.

Nelle varie fasi della realizzazione di “L’acqua è di tutti“, sono stati coinvolti amministratori, scolaresche, associazioni, volontari, allo scopo di dare vita ad un progetto che vuole far riflettere sul consumo di acqua e sulle implicazioni economiche e ambientali che questo comporta: sfruttamento industriale di un bene comune, cattivo utilizzo e sprechi, smaltimento della plastica, inquinamento.

La bottiglia, ora a Parigi, si sposterà a Ginevra dal 2 al 12 agosto.

(gc) 

Questo articolo è stato letto 107 volte.

acqua, bottiglia Gigante Parigi, consumo acqua, ginevra, l'acqua è di tutti, parigi, sfruttamento acqua, spreco acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net