Una droga psichedelica per combattere lo stress post-traumatico

Condividi questo articolo:

Veterani statunitensi stanno partendo in migliaia verso strutture specializzate che offrono una terapia “incredibile”

Secondo il New York Times, i veterani statunitensi stanno partendo in migliaia verso i ritiri del centro America per prendere l’ayahuasca, una droga psichedelica che pare sia un vero toccasana per i sintomi del disturbo da stress post-traumatico.

La tendenza è cresciuta in modo significativo negli ultimi due anni, diventando un’alternativa ai comuni farmaci da prescrizione come gli antidepressivi.

Le strutture specializzate offrono sessioni di terapia e servizi eleganti, secondo il New York Times, ma l’esperienza dell’assunzione di ayahuasca spesso comporta, oltre ai canti cerimoniali e al movimento, anche vomito frequente – un’esperienza, inutile dirlo, che è un po’ al di fuori degli standard dell’assistenza sanitaria americana.

Un numero crescente di veterani è pronta a giurare sui benefici di questa pratica, ma gli effetti sulla salute dell’ayahuasca, una miscela speciale che contiene l’allucinogeno dimetiltriptamina (DMT), non sono ancora del tutto compresi.

Alcuni dei suoi consumatori trovano che questa esperienza gli permetta di avere un ripristino mentale che gli era necessario, ma gli esperti avvertono che potrebbe avere anche effetti negativi irreversibili sulla salute, in particolare se assunta in combinazione con gli antidepressivi.

“Queste esperienze sono un modo per far uscire completamente le persone dai solchi mentali in cui sono bloccate e per guardare a una serie più ampia di possibilità”, ha detto al New York Times Matthew Johnson della Johns Hopkins.

“Sembrava quasi ricablare il mio cervello”, ha detto al Jesse Gould, un ex componente dell’esercito che ha partecipato a diversi ritiri e ha raccolto fondi per far partecipare anche altri veterani.

Ovviamente, nonostante le storie di successo, rimane sempre la possibilità che il farmaco possa fare più male che bene, ma si deve comunque riconoscere che qualcosa c’è.

 

Questo articolo è stato letto 93 volte.

ayahuasca, droga psichedelica, farmaco, stress post traumatico

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net