ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Calcio: Spalletti, 'Samp ci ha reso la vita difficile, bravissimo Ospina'-Calcio: Immobile, 'bisogna lavorare, stare sul pezzo e giocare senza paura'-Mafia: Fiammetta Borsellino, 'trattativa? Sempre avuto dubbi, i pm scorretti'/Adnkronos-Mafia: Fiammetta Borsellino, 'trattativa? Sempre avuto dubbi, i pm scorretti'/Adnkronos (2)-Calcio: un rigore di Immobile nel recupero risponde a Pjaca, 1-1 tra Torino e Lazio-Calcio: un rigore di Immobile nel recupero risponde a Pjaca, 1-1 tra Torino e Lazio (2)-Calcio: Serie A, la classifica-Olimpiadi: Draghi a medagliati, 'mondo ci guarda con pizzico d'invidia, continuiamo così'-Mafia: Dal Mas (Fi), 'ora pensare a carriere costruite su teoremi e pregiudizi'-**Calcio: Serie A, Sampdoria-Napoli 0-4**-Olimpiadi: Draghi a medagliati, 'avete superato le aspettative di tutti gli italiani-Olimpiadi: Draghi, '500 atleti e metà donne, segno mondo sport vivo e vincente'-Olimpiadi: Draghi a medagliati, 'gioia e orgoglio per vostri successi'-Olimpiadi: Draghi a medagliati, 'vostre storie modello per tutti gli italiani-Olimpiadi: Draghi a medagliati, 'mondo ci guarda con pizzico d'invidia, continuiamo così'-Spazio: Esa sceglie Torino per l’Esa Bic, centro supporto per startup (2)-Spazio: Esa sceglie Torino per l’Esa Bic, centro supporto per startup (4)-Olimpiadi: Draghi a medagliati, 'avete superato le aspettative di tutti gli italiani-**Olimpiadi: Draghi, '500 atleti e metà donne, segno mondo sport vivo e vincente'**-Olimpiadi: Draghi a medagliati, 'gioia e orgoglio per vostri successi'

L’Ue chiede piu’ trasparenza per l’olio d’oliva

Condividi questo articolo:

L’Unione Europea vuole migliorare la qualità dell’olio e le azioni di controllo. La proposta sarà presentata a Bruxelles il prossimo 6 febbraio

Nuove regole in arrivo per il consumo dell’olio d’oliva nel settore della ristorazione. La Commissione europea vuole più chiarezza sull’origine del prodotto consentendo al consumatore di poter reperire tutte le informazioni anche sulla tavola dei ristoranti, sul bancone dei bar, nei servizi di catering. Il prossimo 6 febbraio, in occasione del Comitato di gestione per il settore, l’Unione Europea presenterà ai rappresentanti dei 27 Stati membri a livello tecnico, una nuova proposta per introdurre regole di commercializzazione per l’olio d’oliva nel settore ‘Horeca’. 

In particolare, si studia la possibilità di spingere gli Stati membri a richiedere, per l’olio di oliva, l’uso di imballaggi che non consentano il riempimento con altre qualità di olio d’oliva. Si tratta di un primo confronto sulla proposta e quindi non decisivo. Il progetto di proposta fa riferimento al piano di gestione dell’olio d’oliva presentato nel giugno scorso dal commissario europeo all’agricoltura Dacian Ciolos nell’intento, tra l’altro, di migliorare sia la qualità dell’olio che le azioni di controllo, tramite misure in grado di preservare e di promuovere l’immagine di marca del prodotto europeo, ma anche per meglio proteggere e informare il consumatore. 
Quello del 6 febbraio è solo un primo confronto sulla proposta. Per la decisione definitiva occorrerà attendere.

(dp)

Questo articolo è stato letto 16 volte.

alimentazione, bruxelles, controlli, olio d’oliva, sicurezza a tavola, trasparenza etichetta, Unione europea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net