vaniglia

Plastica che diventa vanillina: è possibile?

Condividi questo articolo:

vaniglia

Gli scienziati scoprono come usare i batteri per trasformare i rifiuti in aroma di vaniglia

Gli scienziati hanno convertito bottiglie di plastica in aroma di vaniglia utilizzando batteri geneticamente modificati. Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Green Chemistry, i batteri E-Coli geneticamente modificati sono stati utilizzati per convertire l’acido tereftalico dai rifiuti di plastica in vanillina.

Come raccontato da The Guardian, Joanna Sadler, co-autrice dello studio, ha dichiarato: “Questo è il primo esempio di utilizzo di un sistema biologico per riciclare i rifiuti di plastica in una preziosa sostanza chimica industriale e ha implicazioni molto interessanti per l’economia circolare”.

L’acido tereftalico (TA) è un composto basico ottenuto quando le bottiglie di plastica vengono scomposte dagli enzimi.

L’anno scorso, gli scienziati hanno sviluppato enzimi mutanti in grado di rompere le bottiglie di plastica nelle loro unità di base. Il risultato di tale processo è che le bottiglie di plastica vengono convertite in TA. I ricercatori hanno utilizzato il prodotto di base del lavoro degli enzimi sulle bottiglie di plastica per sviluppare prodotti importanti a livello industriale. Hanno riscaldato il brodo microbico a 37° C per un giorno. Di conseguenza, il 79% di TA è stato convertito in vanillina.

La vanillina è un prodotto estratto naturalmente dai baccelli di vaniglia.

Il prodotto è comunemente usato nell’industria cosmetica e alimentare. È anche un’importante materia prima per le aziende farmaceutiche e viene utilizzata negli erbicidi.

Sebbene la vanillina possa essere estratta naturalmente dai baccelli di vaniglia, negli ultimi tempi la sua domanda è stata superiore all’offerta. Sulla base dei dati del 2018, la domanda globale di vanillina era di 37.000 tonnellate. A causa della carenza, l’85% del prodotto è sintetizzato da sostanze chimiche derivate da combustibili fossili.

La recente scoperta potrebbe essere un modo per migliorare l’offerta di vanillina, se verrà resa commercialmente valida.

Questo articolo è stato letto 26 volte.

bottiglie di plastica, erbicidi, farmaci, plastica, vanillina

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net