ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Inverno alle porte. Contro la tristezza, pesce e cioccolato

Condividi questo articolo:

Anche l’alimentazione può aiutare ad affrontare la malinconia e gli sbalzi d’umore che accompagnano l’arrivo dell’autunno. Clima più freddo e meno luce mettono a dura prova l’umore, visto che eravamo tutti abituati ai ‘vecchi’ ritmi estivi

Le giornate si accorciano, le temperature si abbassano, il cielo è spesso grigio. L’arrivo della brutta stagione ha conseguenze anche sul benessere psicologico che risente spesso dei cambiamenti del clima. Per aiutare l’umore ad affrontare con grinta i mesi freddi si possono scegliere particolari cibi. E’ ormai dimostrato, infatti, che l’alimentazione ha una grande rilevanza sulla salute, anche psichica. Basta pensare al livello di  zucchero nel sangue, che incide sui cambiamenti di umore o alle sostanze chimiche presenti nel cervello, come serotonina e dopamina.

Così ad esempio si possono consumare cibi ricchi di acidi grassi Omega-3. Tra questi l’olio di oliva, verdura e frutta fresca e il pesce (soprattutto tonno e salmone). Altra sostanza che giunge in soccorso contro la tristezza è il triptofano, un amminoacido che favorisce la sintesi della serotonina, il neurotrasmettitore cerebrale che stimola il rilassamento. E’ presente nella pappa reale, nei funghi, nelle zucchine, nel pecorino, nel cioccolato e nelle uova. E’ una bella notizia per tutti i golosi sapere che il più prezioso alleato contro la tristezza rimane il cioccolato, capace di stimolare la produzione di serotonina. Per avere effetti benefici però è meglio consumare il cioccolato fondente e comunque mangiarlo con moderazione.

Oltre all’alimentazione, ci sono altre piccole e semplici abitudini che possono aiutare ad affrontare l’inverno. Approfittare della ore di luce per stare all’aperto (nella pausa pranzo ad esempio) e magari provare a rendere la propria abitazione più luminosa, cambiando le tende o la disposizione dei mobili. Impegnarsi in una nuova attività comunque può avere un effetto stimolante e distensivo. Sì allora all’iscrizione in palestra, al corso di yoga o di lingua straniera.

(Alessandra Severini)

Questo articolo è stato letto 5 volte.

Benessere psicologico, cioccolato, distrubi umore, inverno, omega 3, pesce, tristezza, verdura fresca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net