ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Aqua World, è arrivata l’estate al parco acquatico di Cinecittà World-Roberto Baggio rapinato in villa, prima di lui tanti altri calciatori nel mirino-Taxi, a Roma sono la metà di Madrid: Parigi inarrivabile. Bittarelli: "Servono 300 licenze subito nella Capitale"-Euro 2024, Ucraina rimonta e batte Slovacchia 2-1: ottavi di finale nel mirino-La radiologia tra Ia e diagnosi precoce al Congresso dell'Area radiologica di Milano-Ilaria Salis: "Rivendico militanza in movimento di lotta per la casa, basta fango"-Tutti pazzi per lo Yoga, chi lo pratica e chi ha cambiato vita-Ascesa e strategie realme nell'intervista con Chase Xu-Fedez e Codacons, scoppia la pace: la foto per il lieto fine-Satnam Singh, Calderone: "Dichiariamo guerra al caporalato, più controlli e ispettori"-Giovagnoni (Sirm): "Con Ai diagnosi radiologica più precisa, precoce e sicura"-Startup, Digithon 2024: da 5 a 7 settembre la più grande maratona digitale italiana, focus sull'Ia-Bus precipitato a Mestre, la perizia: "Lo sterzo si è rotto"-Mes, Giorgetti: "Ratifica a breve impossibile, a lungo dipende. Chiederla ora è buttare sale su ferita"-Incidente sul lavoro, 35enne muore incastrato in un macchinario-Atp Halle, Bolelli e Vavassori in finale nel doppio-Satnam Singh, dal Viminale permesso di soggiorno a vedova del bracciante morto a Latina-Cosa c'è veramente dietro il cielo giallo di questi giorni?-"Talento e impegno per la radiologia", medaglia d'oro a Schillaci, Malagò e Bracco-Radiologia medica, l'innovazione è nell'intelligenza artificiale

Come fare il caffe’ nella macchinetta napoletana

Condividi questo articolo:

Il caffè a Napoli è un must: ecco come prepararlo e come gustarlo secondo i metodi tradizionali, nella famosa macchinetta napoletana

I napoletani rinuncerebbero a tutto (o quasi) tranne che a un buon caffè. «Sul becco io ci metto questo “coppitiello” di carta. Il fumo denso del primo caffè che scorre, che è poi il più carico, non si disperde. Come pure, prima di colare l’acqua, che bisogna farla bollire per tre quattro minuti, per lo meno, nella parte interna della capsula bucherellata, bisogna cospargervi mezzo cucchiaino di polvere appena macinata, in modo che, nel momento della colata, l’acqua in pieno calore già si aromatizza per conto suo». Così il grande Eduardo De Filippo, nella sua commedia “Questi Fantasmi”, scritta nel 1945, descriveva la preparazione del caffè con la caffettiera napoletana. A Napoli il caffè è un must. Dopo il sole, il mandolino, il Vesuvio, la pizza e il babà, c’è il caffè.

 

 

macchinetta napoletana

 

La “tazzulella ‘e cafè” fa parte, da tempo immemore, delle irrinunciabili abitudini del napoletano. Dal risveglio al mattino alla pausa di lavoro, dalla chiusura del pranzo alla chiacchierata tra amici, fino alle riunioni importanti in azienda. Immancabile il caffè. E’ la prima cosa che si offre ad un ospite che ti viene a trovare in casa o in ufficio.

 

Caldo, carico e comodo: vale la regola delle tre “c” per un buon caffè. Tanti sono i modi per prepararlo ma quello antico e mai tramontato è il caffè fatto in casa con la “macchinetta” napoletana: solo così infatti mantiene tutto il suo aroma. Una volta aperta e riempito il filtro, la polvere di caffè va appiattita con un cucchiaino e vanno praticati  alcuni piccoli solchi nella miscela. Anche l’acqua ha una grande importanza per la preparazione del caffè e quella di Napoli del Serino si diceva fosse la migliore per tale operazione. Una volta che la caffettiera va sul fuoco, si può passare alla preparazione del cosiddetto coppetiello, un foglietto di carta di giornale bagnato e plasmato a forma di cono, da inserire sul beccuccio. La sua funzione è quella di imprigionare l’aroma e il profumo del caffè all’interno della macchinetta. Appena pronto, è obbligatorio assaporare il caffè ancora fumante. Quanto zucchero? Il vero caffè napoletano si gusta amaro, meglio se preceduto da un mezzo bicchiere di acqua.

 

(Giuseppe Catuogno)

Questo articolo è stato letto 495 volte.

amaro, caffè, caffettiera, Eduardo De Filippo, macchinetta, napoli, regole, zucchero

Comments (8)

  • … [Trackback]

    […] Find More Information here to that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/come-fare-il-caffe-nella-macchinetta-napoletana/ […]

  • … [Trackback]

    […] Find More Information here to that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/come-fare-il-caffe-nella-macchinetta-napoletana/ […]

  • … [Trackback]

    […] Here you will find 4954 additional Information to that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/come-fare-il-caffe-nella-macchinetta-napoletana/ […]

  • … [Trackback]

    […] Read More Info here on that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/come-fare-il-caffe-nella-macchinetta-napoletana/ […]

  • … [Trackback]

    […] Here you can find 98840 more Information on that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/come-fare-il-caffe-nella-macchinetta-napoletana/ […]

  • … [Trackback]

    […] Find More Info here to that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/come-fare-il-caffe-nella-macchinetta-napoletana/ […]

  • … [Trackback]

    […] There you will find 30536 more Information to that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/come-fare-il-caffe-nella-macchinetta-napoletana/ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net