ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Cibo scaduto da 7 anni pronto per essere venduto a Natale

Condividi questo articolo:

Una maxi operazione dei carabinieri ha portato al sequestro di 6 tonnellate di cibo scaduto o in cattivo stato di conservazione pronto ad essere venduto a Natale

 

Tutto pronto per essere venduto a Natale, ma era cibo scaduto da 7 anni. É tutto venuto allo scoperto grazie all’operazione di controllo dei Carabinieri del Comando Politiche Agricole e Alimentari presso un deposito all’ingrosso nel quartiere Centocelle a cui è seguito un sequestro di sei tonnellate di prodotti. Alcuni alimenti surgelati, tra cui aragoste, granchi, gamberi, vari tipi di pesce, carni bianche e rosse, in diversi casi risultavano scaduti anche da 7 anni.

Scaduti o in cattivo stato di conservazione anche cioccolatini, snack vari, aromi. Il sequestro, che ha consentito di scongiurare che questi alimenti potessero finire sul mercato o nei ristoranti della Capitale in prossimità delle feste natalizie, ha comportato anche l’immediata chiusura del deposito, disposta dal Dipartimento di Prevenzione della Asl RM/B allertata dai Carabinieri.

I Carabinieri assicurano numerosi controlli nei prossimi giorni, mentre consigliano ai consumatori di leggere bene le etichette dei prodotti alimentari, verificando origine, caratteristiche, qualità e data di scadenza degli stessi.

gc

Questo articolo è stato letto 6 volte.

Centocelle, cibo Natale, cibo scaduto, Natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net