ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Cagliari-Bari 1-1 in andata finale playoff Serie B-Migranti, c'è l'accordo Ue. Piantedosi: "Italia non sarà centro raccolta"-Roland Garros 2023, Swiatek e Muchova in finale singolare femminile-**Tennis: Roland Garros, Swiatek e Muchova in finale**-Made in Italy, Pratolongo (Fondazione Birra Moretti): "In Ho.Re.Ca. birra forte traino filiera agroalimentare"-Motomondiale: Marquez, 'Honda resta piano A ma voglio un progetto vincente'-Canoa: Cdm slalom, tre azzurri in semifinale nel K1 a Praga-Vela: il sailng team di Luna Rossa riceve la medaglia d'oro del Coni-Calcio: Inter atterrata a Istanbul, al via l'operazione Champions League-Motomondiale: Dovizioso nominato MotoGp Legend-Omicidio Senago: domani l'autospia, prima risposte su numeri coltellate e feto-Italia-Uzbekistan: P.Chigi, siglato partenariato strategico, da difesa a turismo-Birra, Agronetwork: "Se assunta consapevolmente sostenibile per nostro sistema organico"-Made in Italy, Pratolongo (Birra Moretti): "In Ho.Re.Ca. birra forte traino filiera agroalimentare"-Birra: Osservatorio, per 9 ristoratori su 10 il suo consumo traina cibo made in Italy-Corruzione: Braga, 'allarme Anac, dal governo solo ricette per ridurre controlli'-Calcio: Kean, 'scarse motivazioni in Under 21? 'Fake News, non iniziate...'-Minori: Richetti, 'rapida calendarizzazione nostra pdl su stop social preadolescenti'-Pnrr Italia, attuazione Piano e obiettivi centrati: a che punto siamo-Ucraina: Mattarella, 'guerra impone adeguamenti nostre Forze armate' (2)

3 salutari alternative al comune sale da cucina

Condividi questo articolo:

Ecco le tre principali alternative al sale da cucina: sono buone e salutari

 

Il sale comune da cucina fa male, lo abbiamo detto e ripetuto tante volte. È vero che da più sapore al nostro cibo, ma è vero anche che un abuso di questo aumenta la possibilità di malattie cardiache e la ritenzione idrica. Per non parlare del fatto che il sale bianco, quello che utilizziamo quotidianamente, subisce un complesso processo di raffinazione, che lo priva di altri elementi minerali e lo fa venire a contatto con tanti elementi chimici.

Come non rinunciare al gusto, quindi, senza dover mettere in pericolo la nostra salute? Possiamo provare a sostituire il comune insaporitore con altri ‘Sali’, meno conosciuti ma migliori.

Una delle prime alternative è il sale rosa dell’Himalaya: si tratta di un sale minerale puro, non trattato, che conserva numerose proprietà nutritive e moltissimi oligoelementi utili al nostro organismo. Il sale rosa, che deve il suo colore all’alto contenuto di ferro, è particolarmente adatto nelle diete povere di sodio ed è facilmente assimilabile dall’intestino.

Se il rosa non ci piace, possiamo provare con il nero. Il sale nero delle Hawaii  è lavorato con lava vulcanica ed elementi carbonici, che oltre a renderlo così scuro ne fanno anche un alimento curativo. Il sale nero, ideale per condire carne e pesce (ha un sapore amaro), vanta proprietà disintossicanti.

 

 Anche la terza alternativa arriva da un posto lontano. Si tratta del gomasio, dal giapponese ‘goma’ che significa sesamo e ‘shio’, sale. E il gomasio si compone infatti di semi di sesamo tostato, mischiati a sale marino. L’olio contenuto nei semi di sesamo, non permette al sale di assorbire troppa acqua e al tempo stesso gli permette di essere assorbito dalle cellule solo in caso che esse ne abbiano bisogno. Potete utilizzare il gomasio per insaporire tutti i cibi che voi desiderate. 

gc

Questo articolo è stato letto 82 volte.

alternativa al sale da cucina, sale, sale cucina, sale da cucina

Comments (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net