INTERVISTA – ALIMENTAZIONE E DIETA CORRETTA

Condividi questo articolo:

 


Neyeska Sanchez, Naturopata

Coach alimentare e di nutrizione integrativa. Specialista di metodi naturali e consulente online in nutrizione e dietetica.
Membro del team Felixofia.com

L’alimentazione sana impatta sul nostro benessere psico-fisico ed una dieta adeguata al proprio stile di vita riporta non solo il corpo al suo peso ideale ma l’organismo al suo equilibrio.


Cosa implica un’alimentazione poco salutare?

Il nostro organismo regola il bilanciamento tra le calorie spese e quelle derivanti dal cibo e ha bisogno dei giusti nutrienti: un’alimentazione disordinata altera questo meccanismo fisiologico, rendendo il corpo e la mente più vulnerabili a malesseri e malattie, influisce negativamente sul benessere psico-fisico e, di conseguenza, sulla qualità di vita.

Quando si definisce una dieta “corretta”?

Una dieta deve variare secondo l’individualità genetica, biochimica e metabolica di una persona e tenere in conto fattori come età, stile di vita, attività fisica e stato fisiologico. Insomma non può esistere una dieta in assoluto corretta ed adatta a tutti, perché un modello dietetico utile per una persona può essere inefficace se non dannoso per un’altra.

Differenze tra una dieta e l’altra: quali sono?

Una dieta può essere finalizzata a perdere peso, aumentare la massa muscolare, sopperire a carenze, prevenire o curare malattie Ma una dieta corretta assicura sempre all’organismo i giusti nutrienti, evitando scompensi e per essere definita efficace deve essere seguita comunque da un’alimentazione salutare per un equilibrio stabile della persona e del suo corpo.

Alcune diete risultano inutili, perché?

Una dieta ben fatta modifica abitudini alimentari non sane ed insegna a mangiare bene ma senza privazioni forzate e senza incidere negativamente su aspetti fisiologici ma anche sociali, psicologici, cognitivi ed emotivi dell’individuo. Senza un metodo nutrizionale calibrato si recuperano i chili persi in breve tempo. Un classico esempio? Una dieta veloce che stressa l’organismo il quale, privato di nutrienti essenziali, attiva i meccanismi di adattamento e difesa che faranno riacquistare rapidamente peso.

Perché si consigliano le diete graduali?

Il corpo ha più “compartimenti”, alcuni più sensibili a variazioni dell’alimentazione. Una dieta graduale fa tornare l’organismo in equilibrio senza stress fisiologici e permette al metabolismo di “adattarsi”, così una persona può vivere bene e senza privazioni frustranti.

Ci sono diete diverse a seconda dell’età?

Con l’età nel nostro organismo avvengono alcuni adattamenti tra cui l’aumento del tessuto adiposo, specialmente addominale, la diminuzione delle masse muscolari e del grado di idratazione. Il metabolismo rallenta soprattutto per fattori come stile di vita, stress, scarsa attività fisica, cibi poco salutari. Una dieta ed un modello nutrizionale per essere salutare ed efficace deve tenere in conto di tutti questi aspetti.

Ci sono prodotti naturali validi per aiutare a dimagrire?

L’uso di integratori con elementi naturali aiuta l’organismo a riprendere il suo equilibrio ed il corpo a raggiungere un peso ideale. Ma, come dice il loro nome, “integrano” un percorso alimentare corretto. I naturopati utilizzano in generale integratori che aiutano la disintossicazione, la digestione ed intestino e stimolano il metabolismo: sono prodotti naturali validi ma solo complementari ad una alimentazione sana ed una dieta corretta.


Felixofia, il portale si salute, Bellezza e Benessere consiglia:
3 prodotti per aiutare a disintossicare e purificare l’organismo ed a perdere peso

AMINACTIVA DREN
sciroppo di 250 ml – Depurativo e Drenante

COMEGRAS
20 fiale da 10 ml – Inibitore grassi e Carboidrati

AMINACTIVA INTENSIVA
30 capsule – Simolatore Metabolismo Notturno
con 11 Aminoacidi, bacche d’Acai, Cromo e Coenzima Q 10

Questo articolo è stato letto 40 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net