ULTIMA ORA:
caffeina e aritmia

Caffeina e aritmia: sfatato un falso mito

Condividi questo articolo:

caffeina e aritmia

Dicono gli scienziati che la caffeina non provoca aritmia, anzi…

“Non bere troppo caffè che ti aumenta il battito cardiaco”: quante volte abbiamo sentito questa frase? Per decenni, i medici hanno avvertito le persone che soffrono di problemi del ritmo cardiaco di evitare il caffè, temendo che potesse provocargli aritmia.

Ma un nuovo ampio studio, pubblicato su Jama Internal Medicine, ha scoperto che la maggior parte delle persone può godersi sia il caffè mattutino che altre bevande con caffeina il pomeriggio o la sera senza preoccupazioni perché la caffeina non sembra aumentare il rischio di aritmie della maggior parte delle persone. Anzi, i risultati indicano che ogni tazza di caffè in più che una persona beve quotidianamente potrebbe ridurre il rischio di aritmia in media di circa il 3%, secondo lo studio.

Il caffè è una delle bevande più consumate in tutto il mondo, ma le sue proprietà stimolanti hanno spinto molti medici a mettere in guardia i malati di cuore, per questo gli scienziati che si sono occupati di questa ricerca hanno deciso di analizzare la questione.

Per vedere se la caffeina può davvero far accelerare o battere il cuore in modo anomalo, lo studio ha analizzato i dati di oltre 386.000 persone che hanno partecipato a uno studio sanitario britannico a lungo termine. Di quel grande gruppo, circa 17.000 hanno sviluppato un problema del ritmo cardiaco durante un follow-up medio di 4,5 anni, hanno detto i ricercatori.

A tutti i partecipanti è stato chiesto del loro consumo di caffè quando sono entrati nello studio.

I ricercatori hanno confrontato la loro risposta alla loro probabilità di sviluppare un ritmo cardiaco anormale lungo la linea.

Il risultato è che non c’era alcun legame tra caffeina e disturbi del ritmo cardiaco, anche quando i ricercatori hanno preso in considerazione fattori genetici che potrebbero influenzare il modo in cui gli individui metabolizzano la caffeina. Tuttavia, spiegano i ricercatori, sono necessarie ulteriori ricerche per scoprire esattamente come il caffè colpisce il cuore e perché potrebbe proteggere dalle aritmie.

Questo articolo è stato letto 21 volte.

aritmia, caffè, caffeina, caffeina non provoca aritmia, cuore

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net