Flash News:
Post title marquee scroll
Gen. Guarino: "Cosa nostra voleva lista civica per influenzare scelte politiche'-Mafia: gen. Guarino, 'Cosa nostra voleva lista civica per influenzare scelte politiche' (2)-Fase 2: Consulenti lavoro Palermo, 'metà cassintegrati senza soldi fino a settembre'-Fase 2: Consulenti lavoro Palermo, 'metà cassintegrati senza soldi fino a settembre' (2)-Sicilia: Dissesto idrogeologico, a Capri Leone si consolida il centro abitato-Sicilia: assessore Grasso, 'Governo Musumeci ha posto fine a precariato enti locali'-Milano-Bicocca, nasce laurea per manager trasparenza e innovazione-Titoli Stato: spread Btp-Bund apre a 202 punti base, rendimento 1,59%-Mafia: arresti Palermo, nessuna vittima pizzo ha denunciato gli estorsori-Milano-Bicocca, nasce laurea per manager trasparenza e innovazione-Caos Procure: 'tutti con te, anche Legnini', gli sms tra Palamara e il pm di Salvini-Coronavirus: Policlinico Milano, un positivo in 5 giorni ma il virus non si è attenuato-Rifiuti: traffico illecito e discariche abusive, in corso operazione del Noe-Mafia: arresti Palermo, boss organizzavano lista civica per le amministrative Misilmeri-Mafia: arresti Palermo, inquirenti 'vittima chiese intermediazione boss'-Mafia: estorsioni e minacce, maxiblitz nel palermitano con otto arresti-Mafia: estorsioni e minacce, maxiblitz nel palermitano con otto arresti (3)-Mafia: estorsioni e minacce, maxiblitz nel palermitano con otto arresti (4)-**Mafia: arresti Palermo, tra gli estorsori anche la prima vittima Covid in carcere**-Coronavirus: Moody's, per banche italiane può rallentare riduzione Npl

Vivienne Westwood: solo una doccia a settimana

Condividi questo articolo:

La 76enne designer di moda ha dichiarato che il segreto per il suo aspetto giovanile è lavarsi poco – una sola volta a settimana

La stilista Vivienne Westwood è una donna meravigliosa: bellissima e con un aspetto incredibilmente giovanile che molti le invidiano. Proprio per questo, durante il recente salone della moda di Parigi, ha deciso di rivelare il segreto della sua bellezza, sorprendendo tutti. La settantaseienne icona della moda, infatti, non ha dato ricette particolari, non ha parlato di attività fisica, ha detto che il segreto della sua «giovinezza» è non lavarsi troppo. E suo marito, Andreas Kronthaler, ha aggiunto, forse volendo esagerare un po’, che mentre lei fa un solo bagno alla settimana – ed è questo il motivo per cui è così raggiante – lui ne fa uno al mese. 

Qual è il paese al mondo in cui ci si fa più docce? Scopriamolo qui.

La donna, che si è sempre dichiarata un’ambientalista, fece un video promozionale per la PETA, in cui, mentre si faceva una doccia, dichiarava che poteva fare lunghe docce perché era vegetariana e sapeva che non consumando carne combatteva questo sistema di produzione industriale che cannibalizzava i sistemi idrici. Ma, evidentemente, nonostante abbia la coscienza a posto nel farlo, Vivienne sceglie comunque di non esagerare con il consumo dell’acqua.

Questo pensiero, tra l’altro, non è così assurdo come sembra. Oltre a tutelare le risorse idriche, secondo molti, non lavarsi troppo tutela anche noi stessi: sapone e lavaggi continui possono rimuovere la microflora batterica dalla pelle. L’American Academy of Pediatrics raccomanda di non lavare i bambini più di tre volte a settimana, specialmente se si utilizza il sapone, e l’American Academy of Dermatology dice di lavare quelli tra i ragazzini tra i 6 e gli 11 anni solo una o due volte alla settimana. 

Alcune interessanti start-up come AOBiome stanno addirittura cominciando a vendere detergenti, shampoo e spray ricchi di batteri, che possano mantenere in salute la nostra pelle.

Vivienne Westwood, insomma, ha detto qualcosa su cui vale la pena riflettere.

Questo articolo è stato letto 20 volte.

acqua, benessere, Docce, energia, pelle, risparmio, salute, Vivienne Westwood

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net