ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Oikos, la pittura ecologica compie 40 anni-Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi-Cida, il 28 febbraio open day per petizione 'Salviamo il ceto medio'-Vino: Suavia, con 'I luoghi' il racconto di una famiglia e della sua terra-'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"-Milleproroghe, l'esperto: "Ecco come funzionano le nuove regole sul contratto a termine"-Vino, al via corso Onav Roma per assaggiatori - I livello-Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"

Come evitare le irritazioni da sfregamento dell’interno cosce

Condividi questo articolo:

Prevenire e trattare questo fastidio estivo

Gocciolare di sudore non è l’unico effetto prodotto dalle ondate di caldo straordinario che stanno colpendo tutto il mondo. Uno dei fastidi più invalidanti è l’irritazione causata dallo sfregamento dell’interno cosce.

Non è una condizione che si verifica solamente nella zona delle cosce ma può avvenire anche all’inguine, alle ascelle, ai glutei, ai piedi e addirittura ai capezzoli.

Le cause possono essere diverse:

  • Allattamento
  • Sovrappeso
  • Sport
  • Abiti inadatti
  • Sudore
  • Pannolini

Come prevenire le irritazioni da sfregamento?

Per prevenire è necessario prevenire l’attrito che si viene a creare fra pelle e pelle o pelle e indumento:

  • Mantieni asciutta la zona: la pelle bagnata può peggiorare le irritazioni. Prima di uscire dalla porta, applica talco sulle zone più sudate. Le polveri possono aiutare a rimuovere l’umidità dalla pelle. Non indossare vestiti bagnati o sudati.
  • Lubrifica: applica vaselina o prodotti simili nella zona interessata. I lubrificanti possono aiutare a ridurre l’attrito sulla pelle. La vaselina è poco costosa e ampiamente disponibile.
  • Indossa abiti adatti: soprattutto quando ti alleni indossa vestiti adatti all’umidità, come quelli fatti con fibre sintetiche. I pantaloncini a compressione, come quelli indossati dai ciclisti, possono aiutare a ridurre lo sfregamento della coscia. Scegli i vestiti per l’allenamento e reggiseni che hanno cuciture lisce per evitare lo sfregamento.

Come trattare le irritazioni da sfregamento

Pulisci delicatamente l’area irritata con acqua dolce e fresca e asciugala accuratamente. Dopo aver pulito la zona applica un lubrificante come la vaselina oppure un olio o una lozione. Se l’area è molto arrossata, ricoperta di croste o sanguinolenta acquista in farmacia un unguento medico.

Prima di tornare a fare attività dai alla tua pelle il tempo di guarire. L’attrito continuo peggiorerà le cose e potrebbe sfociare in una vera e propria infezione.

Uno dei rimedi naturali maggiormente consigliati e più efficaci è l’applicazione del gel di aloe vera.

Se l’irritazione della pelle non migliora dopo aver provato queste misure di auto-cura, prendi un appuntamento con il tuo medico. Potrebbe essere necessario un unguento antibiotico se la zona si è infettata.

Luna Riillo

Altri articoli consigliati per te:

Questo articolo è stato letto 83 volte.

bruciore e sudore, irritazione, irritazione da sfregamento, sfregamento cosce

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net