Questi lampadari crescono nel tempo. Ecco perché

Lampadari antichi ricoperti con un fluido che permette ai cristalli di crescere nel corso del tempo, creando pezzi unici

WhatsApp Share

L'artista proveniente dai Paesi Bassi Mark Sturkenboom ha inserito, all'interno di un progetto che parla dell'amore e del tempo, l'idea di una serie di lampadari di cristallo che crescono. A dirla così, sembra una follia, una cosa fuori dal mondo, e viene da chiedersi: come. Come si possono «crescere» dei lampadari di cristallo?

Sturkenboom è partito con l'immaginare come saranno gli oggetti decorativi scartati tra migliaia di anni nel futuro, visto che il nostro pianeta è invaso da un numero molto alto di oggetti di ogni tipo. Overgrown è una collezione di lampadari e candelieri progettati per apparire come reliquie di un mondo sommerso e desolato – forse il risultato di una terra che ha subito i cambiamenti climatici e l'aumento del livello del mare.

L'artista ha progettato un fluido che permette ai cristalli di crescere per un periodo di tempo, poi ha selezionato una serie di antichi lampadari francesi e li ha coperti con questo fluido. In questo modo ha generato la creazione e la «crescita» di una collezione composta di pezzi del tutto unici. 

Questi oggetti, presentati da Sturkenboom al Salone del Mobile di Milano 2016, sono disponibili per la vendita attraverso l'atelier dell'artista – a partire da 850 dollari (circa 750 euro). Ma non solo. 

Lo studio è disposto a dare anche un'altra possibilità al cliente: se si possiedono cimeli di famiglia, oggetti personali che vogliono essere trasformati secondo questo principio di cristallizzazione, si può richiedere che questi vengano sottoposti al trattamento con il fluido, in modo da poterli vedere traghettati da un passato che non abbiamo vissuto a un futuro ipotetico che, molto probabilmente, non vivremo.