A Londra, caro-hotel per le Olimpiadi ma c'e' un'alternativa

A Londra i prezzi di alberghi e ristoranti salgono alle stelle, a causa delle Olimpiadi. Ma due imprenditori locali hanno pensato al ‘Camping Olimpico’, campeggio e divertimento a poco prezzo

A Londra il prossimo 27 Luglio inizieranno i Giochi olimpici. E in città, come era prevedibile, i prezzi degli Hotel e dei Bed and breakfast salgono alle stelle. Londra, che detiene il titolo di città più cara del mondo (una serata comprensiva di alloggio in hotel 4 stelle, una cena di due portate, un cocktail, una bottiglia di vino e un viaggio in taxi di circa 4 miglia costerebbe 410 euro totali), negli ultimi giorni è diventata inaccessibile, a causa delle Olimpiadi. Come spesso accade, infatti, albergatori e ristoratori approfittano del grande evento e sicuri della domanda, alzano il costo dell’offerta.

E Londra, anche in tempo di crisi, diventa carissima: un pacchetto comprendente biglietti di ingresso alle Olimpiadi 2012, viaggio aereo e soggiorno può arrivare a costare anche 8 mila euro. Un viaggio nella capitale inglese, non è quindi roba da tutti. E lontane, lontanissime, sembrano essere le offerte last minute per voli a poco prezzo.

Giochi Olimpici e Londra, quindi, sono roba per ricchi. O forse no. Geoff Vaughan e Rhian Evans, due imprenditori londinesi, hanno pensato di realizzare il ‘Camping at the Games’: dieci campeggi, che circondano la città e vicini ai siti olimpici, dotati di servizi completi - bagni, docce, lavanderia e ristorazione - per soli 12 euro a notte per gli adulti, 6 per i bambini. le prenotazioni in poco tempo hanno raggiunto quota 4 mila e i visitatori provengono da 26 paesi diversi. E ad arrivare numerosi, in particolare, sono quelli di Stati Uniti, Canada e Giappone i più numerosi. E per chi deve decidere, sono ancora disponibili 2 mila posti circa. Alloggiare in uno di questi campeggi non sarà ‘una seconda scelta', dal momento che alcune società sportive che ospitano i campeggi stanno pensando a una serie di eventi per far provare ai campeggiatori gli sport britannici come il rugby e cricket. Saranno allestiti maxi schermi e organizzati barbecue per le serate all'aperto.

 

(gc) 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER