Lo Stow-Away Hotel

A Londra apre un albergo composto da 26 container riciclati

Non è di certo la prima volta che il container da spedizione viene usato come materiale da costruzione economico: nel corso degli ultimi anni sono stati molti i progetti, in varie città del mondo, che hanno riutilizzato i container per creare qualcosa.

La notizia recente è che a Londra sono stati utilizzati container per fare un albergo. Infatti, da adesso, le persone che decideranno di soggiornare nel quartiere Waterloo potranno prenotare nel favoloso Stow-Away Hotel, un hotel sostenibile costruito con 26 imponenti container riutilizzati.

Progettato dallo studio di architettura Doone Silver Kerr, Stow-Away è un edificio composto da diversi container lunghi quasi 9 metri, impilati per formare cinque piani. L'esterno dell'hotel è bianco, con grandi vetrate – una per ogni unità – che sono state realizzate, tagliando le estremità di ogni container. Intorno alle finestre sono state aggiunte delle «alette» in acciaio ad angolo per ombreggiare le stanze interne – e per rendere omaggio al passato industriale dei contenitori, la loro parte interna è stata dipinta di arancione.

L'hotel si basa sul concetto di «apart-hotel», quindi è pensato sia per ospitare persone per piccoli soggiorni che per lunghi affitti, per questo le camere sono progettate per essere più simili a degli appartamenti che a delle camere d'albergo.

Ogni stanza è dotata di arredi pensati per poter sfruttare al meglio lo spazio limitato: un letto king-size, un'area salotto, un bagno in stile SPA con doccia, un angolo cottura con piastre elettriche, lavandini e lavastoviglie. Inoltre gli ospiti potranno godere di una serie di servizi moderni, tra cui aria condizionata, smart TV a schermo piatto e connessione Wi-Fi ad alta velocità gratuita.

L'hotel container si trova a pochi passi dalla metropolitana di Waterloo, che è un enorme vantaggio per i viaggiatori ma anche un potenziale problema per il rumore, a cui si è ovviato grazie alla collazione di speciali cuscinetti di gomma tra i piani.

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER