Che giorno comprare i biglietti d’aereo per spendere meno?

C’è un giorno in cui e’ possibile acquistare biglietti aerei al prezzo piu’ basso in assoluto…

 

Chi ama viaggiare e chi è costretto a farlo per lavoro, si sa, intende anche risparmiare sul costo dei biglietti. Soprattutto sul costo dei biglietti aerei, che spesso sono quelli che risultano più cari, perché ci permettono di essere in un posto in minor tempo possibile. Ad aiutare tutti gli amanti del ‘volo’ arriva un teorema di Claudio Piga, docente italiano di economia della Keele University, convinto che il miglior momento per acquistare un biglietto è esattamente a 10 giorni dal volo.

Si sa, infatti, che chi intende acquistare un biglietto pochi giorni prima della partenza, si trova a dover fare i conti con un prezzo alto, ma non serve nemmeno affannarsi a comprarlo con mesi di anticipo. In ogni caso, infatti, secondo Claudio Piga, il giorno più conveniente resta sempre lo stesso: 10 giorni prima della partenza. Il prezzo dei biglietti, secondo il professore, segue un andamento a U: all'inizio il costo è alto. Poi si abbassa, fino a toccare il minimo a dieci giorni dal volo. In quel momento, infatti, il vettore comincia a temere di non riempire tutti i posti. Fatto il pieno, i prezzi tornano a salire. Ma non solo: a determinare il prezzo del biglietto sono diverse condizioni: il giorno in cui si viaggia (il fine settimana è più caro) e il periodo dell'anno (chiaro che Natale e weekend estivi saranno più salati). E ogni volta che un biglietto viene acquistato, gli altri tagliandi dello stesso volo salgono del 3%.

Ma se a 10 giorni prima del volo non si trovassero piu’ biglietti?

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER