Aerei: motori del futuro stampati in 3d

Gli aerei del futuro avranno motori stampati in 3D, capaci di ridurre il consumo dei carburanti. Video

I motori degli aerei del futuro saranno stampati in 3D: le ultime tecnologie promettono geometrie complesse in poche e semplici mosse. Gli aerei del futuro, quindi, non solo saranno più efficienti e sicuri (i nuovi motori non potrebbero mai esser realizzati con metodi tradizionali), ma porteranno a ridurre in modo significativo anche peso e consumi.

Per un futuro migliore sta lavorando l'Italia. É lo stabilimento Avio Aero di Cameri, vicino Novara, che prova a dare vita ai nuovi motori sfruttando il cosiddetto 'additive manufacturing', ovvero il processo che aggrega polveri di speciali leghe metalliche attraverso due differenti tecnologie: Ebm (Electron Beam Melting) e Dmlm (Direct Metal Laser Melting).

 I nuovi motori, realizzati con componenti in TiAl, una lega formata da titanio e alluminio, potranno essere montati su aerei come il Boeing 777X, il velivolo da 400 passeggeri la cui entrata in servizio è prevista per il 2020.



Avio Aero per la realizzazione dei nuovi motori a coinvolgendo la maggior parte dei suoi stabilimenti, tra cui Rivalta di Torino, Pomigliano d'Arco (Napoli), Brindisi, Cameri e Borgaretto in Italia, Bielsko Biala in Polonia.

gc

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER