Recovery: incontro Diana Bracco-Giorgetti, piano per aumentare produzione farmaci in Italia (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Il secondo progetto punta a realizzare una Rete nazionale per il trasferimento tecnologico che vuole favorire la creazione e l’accelerazione di nuove imprese nel settore delle Life Sciences: ”imprese innovative -sottolinea il presidente di Alisei- che possano fornire nuove terapie, prodotti e servizi e contribuire così al rilancio della crescita”.

In sostanza si prevede di mettere a sistema in una rete integrata le strutture di Technology Transfer già esistenti nelle Università, Irccs e centri di ricerca, e di fornire servizi di alto livello per lo scouting, la valutazione e il supporto ad attività di brevettazione, la realizzazione di nuovi progetti di potenziale interesse per il mercato e l’attivazione di percorsi di accompagnamento alla crescita di start-up e spin-off accademici.

”I progetti delle imprese -ha detto al ministro Diana Bracco- sono definiti, cantierabili e pronti per contribuire alla grande sfida della ripresa. Tutti insieme dobbiamo far ripartire l’Italia, ingranando una marcia in più appena la campagna vaccinale darà i risultati sperati. Dobbiamo superare ogni difficoltà e pastoia burocratica, e la crescita deve diventare un’ossessione per tutti. E il Pnrr è un’occasione che va sfruttata al meglio”.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net