M5S: Grillo, ‘a Conte avevo detto di evolvere nostro Statuto, non riscriverlo con legali’

Condividi questo articolo:

Roma, 24 giu. (Adnkronos) – “A Conte avevamo detto di prendere lo statuto e di farlo evolvere, di partire dal nostro statuto. Lui invece ha preso due avvocati e ha scritto un’altra cosa. Me lo ha dato e mi ha detto di non farlo leggere a nessuno. Io l’ho letto e tante cose non andavano”. Lo ha detto, a quanto apprende l’Adnkronos, Beppe Grillo incontrando i parlamentari M5S.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net