ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Covid: cabina regia con Draghi su aperture alle 11**-**Governo: Cerasa (Il Foglio) , ‘chi parla di complotto Conte non sa giustificare sue idee’**-**Russia: Mosca, 'stiamo preparando risposta a sanzioni Usa, a breve l'annuncio'**-Covid: Ultimo, il tour negli stadi rinviato all'estate del 2022-Def: P.Chigi, debito/Pil al 159,8% nel 2021, deficit vola per sostegno economia-Tennis: Atp Montecarlo, Djokovic eliminato agli ottavi da Evans-Covid: Scotto, 'sfiducia Speranza? servono 63 firme, da Meloni solo ammuina'-Droga: assolto carabiniere Casamassima, fu teste-chiave caso Cucchi-L'ex ministro Fioramonti: "Complotto contro Conte? Bettini crea martire per avere candidato premier al centrosinistra"-**Carceri: violenza a Rebibbia, detenuta in aula ribadisce accuse contro agenti penitenziari**-**Carceri: violenza a Rebibbia, detenuta in aula ribadisce accuse contro agenti penitenziari** (2)-Cinema: Cima (Anica), 'Leone d'oro a Benigni è premio meritatissimo a pilastro della cultura'-Calcio: Mancini, 'vaccini agli azzurri? Prima chi ne ha più bisogno'-Senato: Malpezzi, 'buon lavoro a Segre e a commissione'-Pd: Letta, 'dibattito su vademecum Circoli in 2.949 assemblee con 39.742 iscritti-Def: via libera Cdm con scostamento di 40 miliardi-Fiere: Pazzali (Milano), 'bene Giorgetti e impegno Governo su De Minimis'-Tumori, al via campagna 'Mielo-Spieghi' su neoplasie mieloproliferative-Digital & Entrepreneurship in Sports: ex atleti professionisti a lezione di Sport Integrity e HR Management per una nuova carriera nella Digital Economy-Rifiuti, Coripet rinnova l'accordo con Anci

**Governo: Meloni, ‘no di responsabili o di unità nazionale, si torni al voto’**

Condividi questo articolo:

Roma, 6 lug. (Adnkronos) – “Non sono interprete del pensiero del presidente Berlusconi, ma io credo che lui” nell’intervista “che dal titolo mi ha fatto saltare su dalla sedia”, “intendesse che noi siamo quelli che avevano preso più voti, dunque ci sono margini per fare un governo di centrodestra, magari con il sostegno di qualcuno che si rende responsabile. Non è un’ipotesi che mi appassiona. Io penso che quando riusciremo ad andare al governo, vorrei il tempo e i numeri per fare le cose che ho in testa e non le fai se devi stare a pietire i voti di qualche transfugo e” devi soppesare “i voti sempre sul bilancino”. Così Giorgia Meloni, ospite di IV Repubblica.

A chi gli domanda se il governo Conte durerà due anni ancora, “non sono così pessimista – replica – ma penso si debba andare a votare”, c’è bisogno, per Meloni, “di un nuova legislatura: in questa non esiste la possibilità di fare bene le cose perché un parlamentare su tre è grillino. Io sono contrarissima a governi di unità nazionale, perché, dopo che è fallito il governo gialloverde e quello giallorosso dovrebbe funzionare uno gialloverderosse e pure blu? Il governo ha bisogno di un mandato chiaro, idee chiaro, una visione”.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net