Basket: Nba, Aldridge pensa al ritorno in campo dopo consulti medici confortanti

Condividi questo articolo:

New York, 5 ago. – (Adnkronos) – Tra i tanti free agent ancora a disposizione sul mercato Nba, se ne potrebbe aggiungere uno decisamente inatteso. Dopo essersi consultato con dei medici e aver ricevuto il via libera, LaMarcus Aldridge starebbe pensando di tornare in campo e riprendere la sua carriera, dopo che lo scorso aprile aveva annunciato il ritiro.

Dopo una partita in cui aveva sentito un battito del cuore irregolare, infatti, Aldridge si era fermato e aveva deciso a sorpresa di ritirarsi a 36 anni, giustificando la decisione con la necessità di “mettere la salute e la famiglia al primo posto, dopo 15 anni in cui ho messo la pallacanestro davanti a tutto”.

Evidentemente i consulti con i medici hanno dato esito confortando, portando Aldridge a considerare — non ha ancora preso definitivamente la sua decisione, fa sapere Espn — di tornare a giocare, magari con i Brooklyn Nets con i quali ha disputato solamente cinque partite prima di fermarsi. In ogni caso avrà bisogno anche dell’approvazione dello staff medico dell’organizzazione per poter firmare un contratto, ma pare che il lungo possa rientrare in Nba e giocarsi le sue chance per un titolo che non ha mai conquistato in carriera.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net