vulcani sottomarini

Vulcani sottomarini, un’esplosione di energia. Ma quanta?

Condividi questo articolo:

vulcani sottomarini

L’energia rilasciata dai vulcani sottomarini potrebbe alimentare gli Stati Uniti interi

Le eruzioni vulcaniche sottomarine rilasciano enormi quantità di energia, formando fiumi sottomarini di lava e disperdendo enormi nubi di cenere.

Per capirne l’entità, gli scienziati hanno cercato e trovato un nuovo modo per calcolare quanta energia viene rilasciata dopo ogni esplosione: lo hanno fatto osservando come i frammenti di roccia vulcanica noti come “tefra” vengano lanciati attraverso il mare per miglia.

Hanno scoperto che questa energia è talmente tanta che potrebbe alimentare gli interi Stati Uniti, racconta Vice in un articolo.

Lo studio pubblicato sulla rivista Nature Communications, spiega come gli scienziati hanno scoperto che le eruzioni sottomarine rilasciano un’enorme quantità di energia e racconta che quello che hanno scoperto è che l’energia erogata durante l’esplosione “è sufficiente per far funzionare gli Stati Uniti per quello stesso periodo di tempo, probabilmente nell’ordine di ore/giorni“, ha scritto a Vice in una e-mail il coautore dello studio David Ferguson dell’Università di Leeds.

I numeri dunque sono molto interessanti ma ci pongono davanti a una questione molto più spinosa: come rendere possibile l’uso di quella potenza.

Sfortunatamente, utilizzare effettivamente tutta quell’energia è una questione molto complessa: le eruzioni avvengono molto lontane dalla riva e parecchio in profondità al di sotto della superficie, rendendole quasi impossibili da raggiungere e da capitalizzare energeticamente.

Secondo Ferguson sono praticamente a zero le possibilità di catturare quell’energia, sia perché non sappiamo quando e dove si verificheranno le eruzioni, sia perché non sappiamo come raggiungerle, sia per molti altri motivi di natura tecnica.

Il punto dello studio, però, era un altro: “illustrare quanto siano potenti / energiche” queste eruzioni e quanto potrebbero essere delle potenziali batterie potentissime.

 

Questo articolo è stato letto 14 volte.

energia, esplosioni di energia, vulcani, vulcani sottomarini

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net