Una Cina green e rinnovabile, entro il 2050

Condividi questo articolo:

Basterebbe solo una forte volonta’ politica e la voglia di credere nelle energie rinnovabili perche’ la Cina possa fare la sua svolta green entro il 2050

 

La Cina potrebbe diventare rinnovabile entro il 2050. A dirlo è il Wwf che in un suo rapporto,  afferma che per quella data le emissioni di Co2 della Cina crollare del 90% rispetto ai livelli che si raggiungerebbero con l’attuale livello di emissioni di gas serra, e senza compromettere l’affidabilità della rete elettrica o rallentare la crescita economica.

Il rapporto ‘La Generazione Cinese del Futuro – China’s Future Generation’ è stato redatto dall’Energy Transition Research Institute (Entri) per il Wwf e utilizza solidi modelli computerizzati che simulano quattro diversi scenari basati sulla tecnologia attuale: scenario base, scenario ad alta efficienza, scenario ad alto tasso di rinnovabili, scenario misto a basso contenuto di carbonio.

 

Secondo lo studio, quindi, basta una forte volontà politica perché la Cina cresca, prosperi e avvii una svolta green entro il 2015. Eliminare il carbone dal suo mix energetico non dovrebbe essere così impossibile. ‘I giganti del mondo oggi sono a un bivio, i leader hanno bisogno di scegliere tra un futuro in cui le comunità saranno alimentate da energia pulita e rinnovabile o un futuro reso oscuro dall’inquinamento atmosferico e dagli effetti pericolosi del cambiamento climatico’, afferma Mariagrazia Midulla, responsabile Clima ed Energia del Wwf Italia.

gc

Questo articolo è stato letto 8 volte.

Cina, energia, energia rinnovabile, rinnovabili

Comments (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net