In discoteca il ballo ‘scatena’ energia (elettrica)

Condividi questo articolo:

Siamo a Rotterdam dove per le vie del centro si trova Off-Corso la prima discoteca al mondo che si è dotata di un particolare pavimento che grazie ad un sistema definito ’piezoelettrico’  consente di generare  energia elettrica dal semplice movimento in pista dei suoi ospiti. Funziona così, il suolo della pista è leggermente sospeso retto solo da un numero determinato di molle e generatori che innescano un meccanismo grazie al quale dalla pressione dovuta al peso del pubblico danzante viene prodotta energia pulita. Sotto il dance-floor ci sono delle batterie che accumulano l’energia prodotta dal movimento [energia cinetica] attraverso il quale si produce l’energia elettrica necessaria per  soddisfare il consumo di energia del locale. Questo sistema innovativo consente alla discoteca ’Off Corso’ di trasformare un ludico momento di svago in rivoluzionario sistema alternativo atto a preservare la salute dell’ambiente in perfetta sintonia con la sempre crescente esigenza di uno sviluppo eco-sostenibile. Doll-Atelier e Voor Bouwkunst  è lo studio dei progettisti di quella che è oramai nota a tutti nel mondo come la prima discoteca eco-sostenibile. La stessa tecnologia è oggetto di studi e applicazioni per il settore dei mezzi pubblici con l’intento di ottenere energia dalla pressione dovuta al passaggio dei pendolari in metropolitana. (Stefano Accetta)

Questo articolo è stato letto 3 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net