Atene: legna per scaldarsi, sale inquinamento

Condividi questo articolo:

Ad Atene ci si scalda con la legna e aumenta l’inquinamento. Allarme anche per elevata umidita’ e mancanza di vento

 

In questo inverno la crisi fa tornare di moda i caminetti classici e la legna, dall’Italia alla Grecia. Ma la legna, anche se meno cara di elettricità e gas, inquina decisamente di più. Ed è per questo che Atene ha invitato la popolazione a stare in allerta, chiedendo a tutti di ridurre l’uso di questa fonte di riscaldamento ‘I cittadini – dice un comunicato del ministero dell’ambiente – sono invitati a ridurre l’utilizzo dei camini a causa dell’alta concentrazione di particelle inquinanti nell’atmosfera’.

 

La situazione dell’inquinamento, ad Atene, peggiora a causa dell’umidità e della mancanza di vento, avvisa il ministero. A scatenare l’allarme inquinamento semplici constatazioni statistiche. Il livello normale di concentrazione di partricelle è stabilito a 50 mg/m3 ma in questo fine settimane è salito sino a 102mg/m3.

gc 

Questo articolo è stato letto 4 volte.

elettricità, energia, gas, riscaldamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net