Benzina, i rialzi sono ingiustificati per Federconsumatori

’Rialzi ingiustificati della benzina, che torna a volare intorno a 1,45 euro al litro’. E’ quanto affermano Federconsumatori e Adusbef, secondo cui ’nonostante l’euro abbia subito una svalutazione rispetto al dollaro, risulta evidente come vi siano ancora almeno 7-8 centesimi di troppo nei prezzi della benzina’. E aggiungono: ’Questo sovrapprezzo comporta pesanti ricadute per gli automobilisti: 96 euro per costi diretti e 83 euro per costi indiretti, per un totale di 179 euro annui’. (fonte: www.ansa.it)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER