Cresce l’eolico: +44% nel 2014

L'industria dell'eolico nel mondo torna a correre nel 2014, con una crescita del 44% su base annuale

 

L’eolico cresce e ottiene ottimi risultati: nel 2014, l’energia del vento ha fatto registrare un incremento del 44% su base annuale e ha toccato quota 51.477 MW di nuova capacità installata. Si tratta di ‘un solido segnale di ripresa’, con un totale di pale eoliche nel mondo in grado di produrre 369.553 MW alla fine del 2014, sostiene il Global Wind Energy Council (GWEC).

 

‘La tecnologia del vento sta maturando rapidamente, con una provata affidabilità e competitività’ afferma Steve Sawyer, segretario generale del GWEC. ‘Non solo i prezzi bassi, ma anche la stabilità dei costi dell'energia eolica la rende un'opzione interessante per le utilities, produttori indipendenti e aziende che cercano di tutelarsi contro la fluttuazione selvaggia dei prezzi dei carburanti fossili’.

La Germania guida la classifica europea della crescita dell’eolico, con 5.279 MW. È seguita da Gran Bretagna (1.736 MW), Svezia (1.050 MW) e Francia (1.042 MW).

gc 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER