Architettura ecosostenibile: Net Zero Home, la casa "a bolletta zero"

Bosch e Serenbe, una comunità che ha scelto di vivere nel rispetto dell’ambiente, hanno stretto una partnership per l'adozione di criteri di sviluppo sostenibile: da qui nasce Net Zero Home, la casa che consuma meno di quanto produce

Più energia prodotta di quanta se ne consuma. Si chiama Net Zero Home lo stabile che sorge a Chattahoochee Hills, a sud di Atlanta, capace di azzerare completamente i costi della bolletta grazie a un impianto fotovoltaico composto da 18 pannelli solari e a una pompa di calore. L’abitazione è stata messa a punto da Bosch per Serenbe, una comunità americana che ha scelto di vivere nel rispetto dell’ambiente, adottando comportamenti eco-consapevoli e seguendo criteri di sviluppo sostenibile.

 Green-House

Net Zero Home sfrutta l’energia pulita proveniente da sole e terra per la produzione di riscaldamento e acqua calda, mentre gli elettrodomestici di cui è dotata, di classe A++, garantiscono un ulteriore risparmio. Un esempio che dimostra come la combinazione di prodotti energetici efficienti possa aiutare a creare una nuova generazione di case eco-sostenibili in grado di azzerare i consumi.

BoschZeroEnergyHome

Accanto a questa intelligente casetta di campagna di circa 160 metri quadri, si trova poi il Bosch Experience Center al cui interno sono esposti tutti i prodotti ad alta efficienza energetica firmati dall'azienda tedesca. Primo nel suo genere, offre ai consumatori e agli operatori del settore opportunità di formazione e possibilità di conoscere tutte le soluzioni ecocompatibili messe a disposizione dal Gruppo. Inoltre, sempre a Serenbe, è prevista la costruzione di altre tre nuove case dotate della tecnologia Bosch che saranno il modello di riferimento per tutti i proprietari alla ricerca di un’opzione ecosostenibile.

-fd-

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER