Un nuovo metodo per combattere i tumori: fare un giro nello spazio

Gli scienziati stanno testando una nuova teoria che sostiene che la microgravità uccide la maggior parte delle cellule tumorali

Un team di medici ha avuto una nuova idea, un possibile metodo molto innovativo per combattere la nostra lotta contro il cancro: uccidere i tumori facendo un giro nello spazio.

Una teoria che si basa su una recente scoperta, secondo cui la maggior parte delle cellule tumorali sottoposte a microgravità in un laboratorio, ovvero l'80-90%, sono morte senza alcun altro trattamento farmacologico, come riporta ABC News.
Il team di scienziati della University of Technology Sidney adesso vuole inviare campioni alla Stazione Spaziale Internazionale per testare ulteriormente questa idea bizzarra. Quello che i medici sospettano è che le cellule tumorali in tali condizioni muoiano perché la microgravità interrompe la loro capacità di comunicare tra loro o di rilevare l'ambiente circostante.

«Quando siamo nello spazio, ciò che accade al corpo è che le cellule iniziano a sentire questa condizione che chiamiamo scarico meccanico», ha detto a ABC News Joshua Chou, medico a capo del progetto. «Significa che c'è una mancanza di forza perché non c'è gravità. Questo, in realtà, influisce sul modo in cui le cellule si muovono, su come funzionano e determinano anche la loro sopravvivenza».

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER