Le noci proteggono il nostro colon

I ricercatori di Harvard e Israele hanno scoperto che le noci possono rallentare la crescita dei  tumori al colon

Secondo uno studio condotto da Christos S. Mantzoros, professore di medicina presso la Harvard Medical School e il Beth Israel Deaconess Medical Center, il consumo di noci può avere un effetto protettivo (e non solo) nei confronti del nostro colon.

Il team di ricercatori, guidato da Mantzoros, ha eseguito test molto approfonditi sui topi: in quelli sottoposti a una dieta a base di noci, la crescita del tumore del colon rallentava e cambiava il comportamento delle molecole genetiche nel tumore. In particolare, cambiava l’espressione genica dei micro-RNA (miRNA), i piccoli frammenti non codificanti di RNA che sembrano avere un ruolo nello sviluppo del tumore, ossia nella migrazione e nella proliferazione delle cellule maligne.

Le noci contengono acido alfa-linolenico (ALA), un acido grasso omega-3. Contengono, inoltre, altre sostanze fitochimiche e vitamine implicate nella protezione del cancro. Nello studio, i topi sono stati divisi in due gruppi: il primo gruppo veniva nutrito con noci macinate, il secondo con una dieta simile, ma a base di olio di mais.

Trascorsi 25 giorni, i tumori del colon-retto dei topi che consumavano noci sono diminuiti. In più, avevano almeno 10 volte la quantità di acidi grassi omega-3 totali, rispetto a quelli del gruppo di controllo.

Una minore dimensione del tumore, quindi, era legata a una maggiore percentuale di omega-3 nei tessuti tumorali.

Secondo l'American Institute for Cancer Research (AICR), almeno il 50% dei casi di cancro del colon-retto nel paese può essere prevenuto con una dieta appropriata, esercizio fisico regolare e controllo del peso. Come sempre, la miglior cura del tumore rimane la prevenzione.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER