ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Ecoinvenzioni: lo skateboard ecologico che non si rompe

Condividi questo articolo:

Lo skateboard ecologico N2R LongBoards e’ l’innovativa soluzione proposta per muoversi agilmente e divertirsi in citta’ con impatto zero per l’ambiente

Lo skateboard ecologico che non si rompe, è l’innovativa soluzione proposta per muoversi agilmente e divertirsi in città con ‘impatto zero’ per l’ambiente. Si tratta, in pratica, di una futuristica tavola da skate ‘made in Italy’, realizzata attraverso un metodo di produzione green, senza emissioni o esalazioni tossiche per i lavoratori.

Il nuovo skateboard ecologico, denominato ‘N2R LongBoards’, è stato creato da due giovani chimici italiani, Simone Virginio e Giuseppe Andreaola, attraverso una specifica tecnologia applicata alla chimica, chiamata ‘Infuture’. In altre parole, stiamo parlando di un particolare procedimento di ‘infusione sottovuoto’, già sviluppato in precedenza su prodotti come barche e auto da corsa, e ora applicato, per la prima volta, a una tavola da skate.

Il nuovo skate ecologico ‘N2R LongBoards’, nello specifico, è stato prodotto attraverso una reinterpretazione delle classiche tecniche di lavorazione del prodotto, come quella della ‘laminazione’ (usata solitamente nei cantieri nautici). Un procedimento, questo, che prevede normalmente di bagnare a mano con la resina i materiali da utilizzare, con conseguenti rischi per la salute dei lavoratori e per l’ambiente a causa delle esalazioni prodotte. Il metodo di ‘infusione sottovuoto’ invece, fa sparire completamente questo problema non solo in termini ambientali e di salute per l’uomo, ma anche di ‘prestazioni’ del prodotto visto che, con il procedimento ‘Infuture’, i materiali finiti risultano fino al 25% più leggeri.

Ma lo skate ‘N2R LongBoards’ ha anche altri vantaggi: oltre ad essere più ecologico e leggero è anche più resistente. Questo perché è stato utilizzato uno speciale tricomposito formato da klevar, carbonio e fibra di vetro durante il procedimento di ‘infusione sottovuoto’. Il composto infatti, con l’infusione, diviene parte integrante della struttura, sostituendo la classica anima in legno delle tavole. Il risultato finale è stato quello di realizzare uno skateboard immune a rotture e microfratture e resistente il 40% in più rispetto ad una tavola normale. Per chi fosse interessato, lo skateboard è in vendita sul sito ‘Kickstarter‘.

(Matteo Ludovisi)

Questo articolo è stato letto 12 volte.

ecologico, skate, skateboard, skateboard ecologico, tavola. ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net