vaccino covid

Covid-19: e se si mescolassero due diversi vaccini?

Condividi questo articolo:

vaccino covid

Miscelare due diversi vaccini tra prima e seconda dose forse aumenta la protezione dal Covid-19

È stata avviata una sperimentazione nel Regno Unito per verificare se somministrando alle persone diversi vaccini contro il Covid-19 per la prima e la seconda dose, il risultato è altrettanto performativo dell’attuale approccio che consiste nell’utilizzare lo stesso tipo di vaccino due volte.

L’idea è quella di fornire maggiore flessibilità con il lancio del vaccino e aiutare a far fronte a qualsiasi potenziale interruzione delle forniture, ma ne potrebbe risultare addirittura una protezione ancora migliore dell’uso di un singolo tipo.

Come ricorda la BBC, l’esperienza ottenuta durante altre emergenze sanitarie suggerisce che mescolare i vaccini potrebbe essere un approccio vantaggioso.

Alcuni programmi di immunizzazione contro l’Ebola prevedono la miscelazione di diversi dosi per migliorare la protezione, ad esempio.

La speranza degli esperti coinvolti e non coinvolti è che questo studio possa fornire nuove e interessanti informazioni in merito alla prosecuzione della campagna vaccini, non solo per fornire una maggiore flessibilità nei riguardi di una campagna di vaccinazione che coinvolgerà il mondo intero, ma anche per scoprire – eventualmente, speriamo – di poter ottenere una protezione migliore e più duratura.

Infatti, anche altri paesi stanno conducendo studi simili per monitorare l’impatto della miscelazione dei vaccini.

Lo studio completo continuerà per 13 mesi, ma gli scienziati sperano di poter annunciare alcuni risultati iniziali entro giugno.

Allo studio parteciperanno persone di età pari o superiore a 50 anni, che non hanno ancora ricevuto un vaccino contro il Covid-19: alcune riceveranno una dose di Oxford seguita da una dose Pfizer, altre l’esatto contrario, a distanza di quattro o 12 settimane.

 

 

Questo articolo è stato letto 15 volte.

mescolare due diversi vaccini, mescolare vaccini covid, vaccino covid19

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net