Rinfrescarsi con tisane, bevande naturali, caffe' e cioccolato

Si può stappare una bottiglia o gustarsi una lattina. Ma al di là dei prodotti già pronti in commercio, forse non tutti sanno che esistono alternative gustose e naturali nelle bibite e nelle tisane che possiamo preparare a casa. Noi di ecoseven.net ne abbiamo fatta una lista per i nostri lettori

C’erano una volta le bevande artificiali, piene di coloranti, dolcificanti ed aromi. E ci sono ancora, pronte, fresche ed invitanti grazie a confezioni che le rendono promettenti ed irresistibili. Ma in fondo noi sappiamo, per esperienza, che non sempre il gusto è sintomo di benessere e di prodotti sani. Se non vogliamo rinunciare ai piaceri, ai profumi ed ai sapori, evitando succhi, thè e bevande confezionate, cominciamo a segnarci questi ingredienti per rinfrescare la nostra estate nel modo più sano.

 
Per dolcificare le bibite che seguono possiamo utilizzare il miele biologico, il fruttosio, il succo di agave o lo sciroppo d’acero, di prugnolo e di mele.
 
 
1) Al primo posto tra le più più amate c’è il thè, bibita dissetante e rinfrescante per antonomasia, facile da raffreddare e tenere pronto in frigo. Per l’estate sono consigliati i thè verdi o bancha, senza o con pochissima teina, ideali anche per i bambini. Possiamo aggiungere del ghiaccio tritato con zenzero fresco, frutta fresca - limone, pesca e ananas in testa – o anche oli essenziali di limone e arancio dolce. Altre varianti possono essere: il thè Karkadè, quello ai frutti di bosco e composizioni pronte acquistabili in erboristeria dove, a differenza dei supermercati o negozi di alimentari, non vengono messi in commercio prodotti contenenti coloranti di sintesi.
 
 
2) Le tisane per l’estate sono quelle dissetanti e purificanti: tisane di ortica, di equiseto, di salvia, da consumarsi a digiuno e non troppo fredde. E’ consigliabile tenerne sempre una bottiglia fuori dal frigorifero. Per chi lotta ancora contro lo stress suggeriamo una tisana di melissa, biancospino o camomilla, ottime anche fresche e quindi ancora una volta ideali anche per l’estate.
 
 
5) Le Centrifughe di frutta di stagione, a base di mele, pere o di carote sono certamente le più gustose. Hanno proprietà dissetanti, sono molto nutrienti ed accompagnano un pasto in spiaggia, soprattutto se ci accontentiamo di un panino a pranzo, durante tutta la giornata e fino alla cena. 
 
 
6) I frappé magari con latte scremato, latte di soia, latte di riso o caprino, di mandorle o di nocciola possono essere ottimi se aggiungiamo fragole, banane, kiwi. Sono un perfetto sostituto del pasto e vanno anche in freezer dove in poche ore si potrà gustare un insolito semifreddo-gelato.
 
 
7) Il caffè d’estate è un piacere freddo. Ma possiamo gustare oltre a quello classico anche il caffè di farro, e gli altri caffè di cereali con ghiaccio.
 
 
8) Classico intramontabile del gusto e dissetante per eccellenza la classica limonata, realizzata al naturale spremendo veri limoni freschi e con aggiunta, se proprio occorre, di un po’ di fruttosio.
 
 
9) Forse non immaginavate di trovare la cioccolata tra le bibite estive ed invece anche questa non manca. A base di latte vegetale (soia, nocciole, riso, mandorle, ecc.) e cacao bio, è perfetta per la merenda dei bambini e può anche sostituire un pasto. Da servire rigorosamente fredda. 
 
 
 
In ogni caso attenti alle temperature: mai troppa differenza tra quella esterna e quella della bibita che tirate fuori dal frigo. L’acqua può non essere sufficiente a dissetarvi: se siete fuori casa scegliete un thè verde ed andrete sul sicuro. Poche, dovute accortezze e potrete brindare ad un’estate fresca e rilassante. (Vincenzo Nizza)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER