Gengive sanguinanti, i rimedi naturali

 

Contro le gengive che sanguinano facciamo attenzione all’alimentazione, preferendo nella nostra dieta agrumi, alimenti ricchi di fibre e latticini

Le gengive che sanguinano sono un problema comune a molte persone. Spesso pensiamo che la fuoriuscita di sangue dipenda dalla durezza dello spazzolino, in realtà, essa potrebbe dipendere da diverse cose, tra cui la scarsa igiene orale, il diabete, le disfunzioni ormonali e l’uso di farmaci.

I rimedi naturali contro le gengive sanguinanti sono veramente semplici da attuare, basta fare un poco di attenzione. Per avere denti e gengive sane la regola principale e fondamentale è lavare i denti tre volte al giorno: la sera, in particolare, dedichiamo un poco più di tempo alla pulizia orale.

Tra gli altri rimedi naturali contro le gengive sanguinanti troviamo l’uso di un dentifricio adatto e del filo interdentale. Una pulizia orale completa richiede necessariamente l’utilizzo del filo interdentale cerato per rimuovere eventuali residui di cibo. Quando laviamo i denti, inoltre, utilizziamo lo spazzolino con movimenti che vanno dall’alto in basso, facciamo attenzione a non sfregare le gengive ma a pulirle con piccoli movimenti circolari, come fosse un massaggio.

Per mantenere le gengive sane, ovviamente, facciamo attenzione anche all’alimentazione: mangiamo molti agrumi, ricchi di vitamina C e di minerali come il calcio, alimenti ricchi di fibre, latte, yogurt e formaggi.

(gc) 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER