La canzone più rilassante del mondo

I ricercatori hanno scoperto che ascoltare la musica può ridurre l'ansia prima degli interventi in maniera altrettanto efficace dei farmaci

Quello che riesce a fare la musica è sempre abbastanza inspiegabile e quindi indescrivibile: in questo caso, però, alcuni ricercatori hanno trovato le parole per dirlo. Studiando l'uso delle note per ridurre lo per stress che hanno i pazienti prima di sottoporsi a un'operazione, hanno trovato che la musica riusciva a fare lo stesso buon lavoro di alcuni farmaci.

Lo studio, recentemente pubblicato sulla rivista BMJ, ha paragonato canzoni e Midazolam, un farmaco sedativo che viene utilizzato per ridurre l'ansia nei pre-operatori.

Sono stati divisi i pazienti in due gruppi: i partecipanti di un gruppo hanno ricevuto un'iniezione di Midazolam, ai partecipanti dell'altro gruppo è stata fatta ascoltare una canzone. Utilizzando un metodo convalidato per valutare il livello di ansia del paziente, hanno scoperto che non c'era molta differenza tra i risultati ottenuti. Il che è, già di per sé, molto affascinante, ma a questo si aggiunge il fatto che la canzone che è stata data ai pazienti era sempre la stessa: Weightless della Marconi Union, un pezzo creato dalla band britannica, in collaborazione con i terapisti del suono, per produrre una traccia destinata a ridurre l'ansia, la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.

Insomma, la canzone più rilassante del mondo – così l'ha definita il TIME Magazine.
E in effetti, uno studio condotto da Mindlab International ha scoperto che gli ascoltatori di Weightless avevano una riduzione del 65% nell'ansia generale e una riduzione del 35% dei loro segni vitali a riposo – la canzone inizia a 60 battiti al minuto e poi rallenta a 50... e i battiti del nostro cuore con lei.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER