Non scuotete i bambini!

Attenzione a non scuotere i neonati: il Gaslini di Genova lancia l'allarme e spiega il perchè

 

Pianto inconsolabile e incomprensione, soprattutto nei primi mesi, possono portare all'esasperazione dei genitori. Comprensibile, ma non scuotete i bambini per farli smettere: potreste causare problemi anche gravi al neonato. Si tratta della sindrome da scuotimento, un trauma cranico non accidentale.

A lanciare l'allarme è l'Istituto Gaslini di Genova: 'Quest’azione provoca danni devastanti: a causa della fragilità del cervello del bambino molto piccolo, questo gesto può provocare un importante danno cerebrale, che può mettere a rischio la vita. Nel 50% dei casi lo scuotimento può associarsi a disabilità permanente, nel 30% a morte del neonato', spiega Edvige Veneselli direttore dell’UOC Neuropsichiatria dell'Istituto Gaslini di Genova.

È necessario sapere che la sindrome da scuotimento, o "shaken baby syndrome", può colpire soprattutto i bambini più fragili, come i neonati pretermine o i portatori di handicap. Il rischio maggiore è rappresentato dal fatto che sono più irrequieti e più soggetti a pianti prolungati e inconsolabili. La varietà della tipologia delle lesioni dei bimbi vittime di questa sindrome è differente da neonato a neonato. 

gc

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER