Bambini: attenzione alle pile al litio

Genitori, si registrano sempre piu' casi di bambini che hanno riportato danni per aver ingerito pile al litio. Attenzione a orologi, bilance, calcolatrici, telecomandi e altri oggetti di uso domestico

 

Attenzione alle pile al litio, piccole e tossiche. Sempre più diffuse in casa, le piccole pile al litio, negli ultimi cinque anni, hanno provocato 'un incremento degli incidenti legati alla loro ingestione soprattutto nei bambini più piccoli'. A lanciare l’allarme sono i 3 Centri antiveleni della Lombardia: il Cav di Pavia dell'Irccs Fondazione Maugeri, il Cav dell'ospedale di Bergamo e il Cav del Niguarda di Milano.

Ingerire le pile al litio può 'causare un danno principalmente a carico dell'esofago, ma anche dello stomaco per il solo effetto elettrico, indipendentemente dal rilascio di sostanze tossiche successive all'apertura della pila stessa. Le conseguenze possono essere anche gravi (perforazione esofagea) e hanno determinato un significativo aumento dei casi di morte', fanno sapere gli esperti. 

Come evitare che i bambini possano ingerire queste pile? La soluzione è semplice e difficile allo stesso modo: impedire ai bambini di accedere al prodotto. Fare attenzione a orologi, bilance, calcolatrici, telecomandi e altri oggetti di uso domestico.

(gc)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER