Scarpe ecologiche: la nuova frontiera green

Le sneakers della New Movements sono talmente innovative da essere fatte di materiali vecchi e riciclati

L'azienda norvegese New Movements ha lanciato tramite il sito di crowdfunding Kickstarter una collezione di due nuove sneaker minimaliste. Le scarpe sono realizzate con materiali riciclati e circolari e si chiamo HUK e ÅPNE; insieme creano la 02 Postpone Collection.
Le scarpe, prodotte in Portogallo, sono belle, eleganti, funzionali e responsabili, ma vogliono anche essere responsabilizzanti – nel modello HUK, infatti, ci sono sottili pezzi colorati di gomma riciclata visibili nella suola, che l'azienda spera possano non solo dare un aspetto autentico al prodotto ma spingere le conversazioni delle persone sulle problematiche ambientali.

Le suole di entrambi i modelli sono realizzate in gomma riciclata all'80% e gomma naturale (vergine) al 20%. I lacci sono realizzati con bottiglie di plastica riciclata. Le tomaie in pelle senza cromo sono realizzate con pelli provenienti dalle industrie europee della carne e dei latticini – cosa che si spera tranquillizzi gli acquirenti preoccupati del fatto che la pelle provenga dall'Amazzonia in fiamme. La pelle, in effetti, viene dall'Italia, da Mastrotto, in provincia di Vicenza – cosa che permette alla sneakers di avere il certificato in oro dal Leather Working Group, che mantiene i protocolli ambientali per la pelle.

La caratteristica più interessante di questo acquisto tramite Kickstarter è che, per ogni paio di scarpe comprato, New Movements ripulirà l'oceano da 2,5 kg di plastica, equivalenti a 200 bottiglie – grazie alla collaborazione con Empower.

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER