Pediatra passa Tbc a un bimbo, allarme a Trieste

Le condizioni del bimbo non destano preoccupazione

A Trieste un bimbo è ricoverato per Tbc all’ospedale Burlo Garofalo.

La sua condizione è emersa durante gli accertamenti avviati dall'Azienda sanitaria cittadina qualche tempo fa, dopo la scoperta della malattia in una pediatra addetta alle vaccinazioni, rimasta in servizio fino al 15 settembre.

"Il bimbo - comunicano dall'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste - è ricoverato nell'ospedale materno infantile Burlo Garofolo" e "le sue condizioni non destano preoccupazione". Nella struttura il bambino è stato sottoposto ai test e alle cure previste dal protocollo attuato alla scoperta della patologia nella pediatra, e non sarebbe nella fase contagiosa della malattia.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER