Oggetto spaziale non identificato: si trova nella fascia di asteroidi tra Marte e Giove

Gli astronomi hanno trovato nello spazio un oggetto che è diverso da qualsiasi altra cosa abbiano mai visto

Di recente, un gruppo di astronomi ha scovato un tipo molto particolare di asteroide nello spazio: si tratta di 288P, un asteroide binario – ovvero due asteroidi che orbitano uno intorno all'altro –, ma che ha caratteristiche simili a una cometa, come per esempio una coda lunga e un coma luminoso – ovvero la nuvola di polvere e gas che circonda il nucleo di una cometa. È il primo asteroide binario che si stato mai trovato che può essere classificato anche come una cometa.

Gli scienziati hanno appreso dell'esistenza di 288P nel 2011, ma non sono stati in grado di esaminare veramente l'asteroide binario – era troppo lontano – fino a poco tempo fa, quando finalmente è arrivato un po' più vicino alla Terra.

Utilizzando il telescopio spaziale NASA / ESA Hubble, un gruppo di scienziati guidati da Jessica Agarwal, presso il Max Planck Institute for Solar System Research della Germania, ha potuto approfondire gli studi sullo stano oggetto.

288P è una cometa della cintura principale in quanto si trova nella fascia di asteroidi tra Marte e Giove. Ognuno dei due pezzi che la compongono è di circa 9,65 chilometri di diametro e, come ha dichiarato l'istituto di ricerca, sono insolitamente distanti visto che sono in orbita tra di loro a circa 100 Km l'uno dall'altro. Gli astronomi hanno anche osservato un'attività permanente.

L'asteroide è probabilmente stato un sistema binario per quasi 5.000 anni e, secondo il sito web di Hubble, sarà molto difficile per noi scovare altri oggetti come questo, dato che trovarli nella cintura principale è davvero una grande fortuna.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista «Nature».