Le nuove province d’Italia regione per regione

Condividi questo articolo:

Le Province d’Italia passano da 86 a 51: ecco la lista degli accorpamenti regione per regione. La nuova riorganizzazione sara’ in vigore a partire dal 2014

Le Province d’Italia diventano 51, cambia la geografia della nostra Penisola. Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge di riorganizzazione delle province d’Italia, completando così il percorso di riordino avviato nel mese di luglio. Il decreto legge prevede la riduzione del numero delle Province a statuto ordinario: si passa da 86 a 51, comprese le città metropolitane.

La nuova riorganizzazione delle Province sarà in vigore a partire dal 2014, mentre a novembre del 2013 si terranno le elezioni per decidere i nuovi vertici.

Ecco la lista delle nuove province regione per regione: 

Piemonte: Torino, Cuneo, Asti-Alessandria, Novara-Verbano-Cusio-Ossola, Biella-Vercelli. 
Liguria: Imperia-Savona, Genova, La Spezia.
Lombardia: Milano-Monza-Brianza, Brescia, Mantova-Cremona-Lodi, Varese-Como-Lecco, Sondrio, Bergamo, Pavia. 
Veneto: Verona-Rovigo, Vicenza, Padova-Treviso, Belluno, Venezia. 
Emilia Romagna: Piacenza-Parma; Reggio Emilia-Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna-Forlì-Cesena-Rimini.
Toscana: Firenze-Pistoia-Prato, Arezzo, Siena-Grosseto, Massa Carrara-Lucca-Pisa-Livorno. 
Marche: Ancona, Pesaro-Urbino, Macerata-Fermo-Ascoli Piceno. 
Umbria: Perugia-Terni.  
Lazio: Roma, Viterbo-Rieti, Latina-Frosinone. 
Abruzzo: L’Aquila-Teramo, Pescara-Chieti.
Molise: Campobasso-Isernia. 
Campania: Napoli, Caserta, Benevento-Avellino, Salerno.
Puglia: Bari, Foggia-Andria-Barletta-Trani, Taranto-Brindisi, Lecce. 
Basilicata: Potenza-Matera. 
Calabria: Cosenza, Crotone-Catanzaro-Vibo Valentia, Reggio Calabria.

(gc)

Questo articolo è stato letto 16 volte.

Italia, province, Province d'Italia, riorganizzazione province

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net