ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Riforme, Marini: "Voto elettronico? Problemi di segretezza in tutti i sistemi, va sperimentato"-**Elezioni: Cencelli, 'Manuale? Presto parlarne, oggi tutto cambiato, problema peso ministeri'**-Governo: terminato Cdm a P.Chigi-Fumo, Polosa (Coehar): "Confronto aperto e non pregiudiziale a vantaggio di fumatori e società"-**Pd: metodo Letta per congresso, prima confronto autentico, poi i nomi**-Nadef: via libera Cdm-Tumori, ematologo Sportoletti: "Contro leucemia linfatica cronica cure chemio-free"-Caso Fadil: gip archivia posizione medici indagati per omicidio, 'nessuna responsabilità' (2)-Nadef: iniziato Cdm a Palazzo Chigi-Dl aiuti: Turco (Fdi), 'Fdi cerca coperture sottraendole a Sud e Pnrr'-Pnrr: Adsp e Prefettura di Roma siglano 8 protocolli di legalità-Calcio: Rocchi, 'gol annullato Juve-Salernitana? Ci stiamo lavorando, non si ripeterà'-**Lega: Albertini, 'Bossi senatore a vita? Per me è sì, ma non succederà'**-**Lombardia: Albertini, 'risultato Fdi riapre partita tra Moratti e Fontana'**-**Elezioni: Albertini, 'con Meloni premier si azzerano i conflitti del Novecento'**-**Elezioni: Albertini, 'con scelte diverse, Azione a Milano avrebbe superato il 20%'**-Ucraina: consigliere economico Zelensky, 'Ue introduca tetto a prezzo petrolio russo'-Calcio: Trentalange, 'parole Sarri? Inaccettabili questo tipo di affermazioni'-Motomondiale: Petrucci torna in sella in MotoGp, 'sono emozionato, è un grande regalo'-**Pd: Orlando, 'nostra prima proposta sia salario dignitoso, presidi in luoghi lavoro'**

Le banane di Bill Gates contro la fame nel mondo?

Condividi questo articolo:

Il fondatore di Microsoft finanzia gli studi per una banana ogm. Scettici alcuni ecologistici

C’è una banana, frutto dell’ingegneria genetica, che promette di essere super nutriente e lottare contro la fame nel mondo.

Questo per lo meno secondo il magnate Bill Gates, che ha deciso di finanziare, tramite la sua fondazione umanitaria, lo studio di questo super-frutto, contribuendo con 15 milioni di dollari alla ricerca della Queensland University of Technology (Qut) in Australia.

‘L’apporto insufficiente di vitamina A è una delle principali cause di mortalità infantile delle nazioni sottosviluppate e si traduce ogni anno in quasi settecentomila vittime, oltre a provocare cecità ad altri trecentomila bambini’, sostiene il professor James Dale che con la sua squadra ha sviluppato particolari geni che, introdotti nelle banane standard, le arricchiscono di carotene alfa e beta, sostanze che il corpo umano riesce poi a sintetizzare nella vitamina A.

Si attendono le prime colture tra sei anni e i ricercatori sono convinti che questo frutto migliorerà la vita di milioni di persone quando inizierà ad essere coltivato in Ruanda, Congo, Tanzanie a Kenya.

Scettici invece alcuni ambientalisti: si chiedono se tutto ciò non rappresenti una strategia di marketing volta a mettere in commercio delle speciali banane ‘premium’ nei mercati occidentali. Questo progetto, secondo loro, distrarrebbe l’opinione pubblica dalle reali ragioni che causano la malnutrizione e la carenza di vitamina A per tante persone.

Il punto, secondo The Ecologist, è che queste banane OGM userebbero dei geni di una banana che già cresce in Micronesia. Si chiedono quindi il perché di tale ricerca genetica: che senso avrebbe riprodurre qualcosa che secondo loro già esiste?

a.po

P.s. Che scegliate il ‘naturale’ o l’ogm, vi consigliamo comunque di non buttare le bucce di banana.

Questo articolo è stato letto 37 volte.

australia, banana, bill gates, ogm, Queensland University of Technology

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net