Islam, in Germania il Minareto eolico

I Minareti della moschea di Norderstedt sono alti 22 metri, per questo la comunità islamica tedesca ha pensato bene che potessero ospitare impianti eolici. Nasce così un progetto articolato per un grande centro che si svilupperà intorno alla Moschea, nel segno di sostenibilità ed integrazione

L’ecosostenibilità è un questione di inventiva. E in Germania questo principio non solo è stato capito ma è stato messo al servizio di diverse discipline. Visto che i minareti della moschea di Norderstedt sono alti 22 metri, la comunità musulmana ha sviluppato un progetto di sostenibilità energetica per produrre energia eolica. L’idea si deve all’architetto Selcuk Ünyilma. I generatori eolici saranno posizionati in cima ai due minareti e saranno dotati di una coppia di lame di vetro di 1,5 metri per torre che, a seconda dell’inclinazione del sole, daranno vita a giochi di luce.

I minareti, simbolo della tradizione religiosa islamica, avranno un volto moderno e un’importante funzionalità. Questo progetto, che prevede un costo di 2,5 milioni di euro, è un esempio di quanto può fare l’architettura al servizio dell’impegno ambientale.

Questa moschea ecologica dovrebbe essere il punto di partenza per creare un nuovo complesso di 1.300 metri di negozi e uffici sostenibili, punto di integrazione tra diverse culture. C’è ancora attesa per l’arrivo dei fondi che faranno partire i lavori ma il governo locale ha assicurato il suo appoggio.
 
L’ondata green è arrivata anche a Londra, dove il gruppo missionario Tablighi Jamaat ha annunciato la costruzione di una moschea a basso impatto ambientale con tanto di turbine eoliche sui minareti per l’inaugurazione dei Giochi olimpici del 2012.(Gfc)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER