ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Fase 3: si allungano tempi, verso Stati generali mercoledì a Villa Pamphili (2)-Fase 3: rapporto task force Colao nel weekend consegnato a Conte-Randstad, formati in 1.500 rimasti disoccupati durante emergenza-Fase3: fonti maggioranza, 'tensione Franceschini-Conte su stati generali'-Fase3: fonti maggioranza, 'tensione Franceschini-Conte su stati generali' (2)-**Fase 3: si allungano tempi, verso Stati generali mercoledì a Villa Pamphili**-Governo: sondaggio Ipsos, alta fiducia in Conte e nel governo, Lega primo partito-L’innovazione applicata a informazione ed educazione: Andrea Scanzi e Paolo Crepet ospiti sul Mainstage del WMF online nella giornata inaugurale-Coronavirus: Baffi si dimette da Commissione inchiesta Lombardia (2)-Fase 3: ecco lettera Conte-Sanchez a Ue, criteri a frontiere uguali per tutti-Fase 3: Conte, 'su confini Ue criteri condivisi per ritorno normalità'-Aids, diagnosi precoce e qualità della vita: a caccia di sviluppatori per soluzioni innovative-Bombardier: taglierà 2.500 posti di lavoro, pesa emergenza Covid-**Coronavirus: Baffi si dimette da Commissione inchiesta Lombardia**-Varese: spintoni e sberle all'asilo, 5 maestre indagate a Busto Arsizio-**Governo: Conte concentrato su ripresa, mai pensato a suppletive Senato**-Coronavirus: Gori, 'gesto di affetto presenza Mattarella a Bergamo il 28 giugno'-Coronavirus: Mattarella il 28 giugno a Bergamo per commemorazione vittime-Al via giovedì Forum della Comunicazione, asset anti-Covid-Coop, marzo-aprile +5% vendite ma ipermercati - 11%

In Arrivo il caldo afoso. Allerta nelle grandi città

Condividi questo articolo:

Il caldo afoso sta per abbattersi sull’Italia: temperature record nelle grandi città

 

Preparatevi ad un caldo infernale. Questa settimana sarà all’insegna di un clima bollente, con l’estate che entrerà ‘pieno regime sull’Italia, con tanto sole e caldo nuovamente intenso’, spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara. Sulla penisola, infatti, arriva ‘una sorta di anticiclone ‘misto’ tra Azzorre e africano, che per buona parte della seconda decade di Luglio porterà condizioni di tempo stabile e sempre più caldo’.

Nei prossimi giorni, le temperature torneranno a raggiungere punte di 33-34 gradi, se non localmente superiori al Nord, fino a 35-36 gradi al Centrosud, anche oltre sulle Isole Maggiori, specie Sardegna.

 

Temperature più alte saranno raggiunte nelle aree interne. Le coste godranno di un clima parzialmente mitigato dalle brezze marine, ma il clima risulterà più afoso. ‘L’ Afa tornerà a farsi sentire anche sulle grandi città e in Valpadana soprattutto nelle ore serali. Torna dunque ‘l’incubo caldo africano’, anche se al Nord per quanto intenso non dovrebbe essere eccezionale come i giorni scorsi’. Secondo Ferrara: ‘Questa situazione dovrebbe protrarsi per buona parte della seconda decade di Luglio, mentre dopo il 18-20 ci potrebbero essere delle novità’.

gc

Questo articolo è stato letto 2 volte.

afa, caldo, temperate alte, temperature

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net