ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Pnrr: Adsp e Prefettura di Roma siglano 8 protocolli di legalità-Calcio: Rocchi, 'gol annullato Juve-Salernitana? Ci stiamo lavorando, non si ripeterà'-**Lega: Albertini, 'Bossi senatore a vita? Per me è sì, ma non succederà'**-**Lombardia: Albertini, 'risultato Fdi riapre partita tra Moratti e Fontana'**-**Elezioni: Albertini, 'con Meloni premier si azzerano i conflitti del Novecento'**-**Elezioni: Albertini, 'con scelte diverse, Azione a Milano avrebbe superato il 20%'**-Ucraina: consigliere economico Zelensky, 'Ue introduca tetto a prezzo petrolio russo'-Calcio: Trentalange, 'parole Sarri? Inaccettabili questo tipo di affermazioni'-Motomondiale: Petrucci torna in sella in MotoGp, 'sono emozionato, è un grande regalo'-**Pd: Orlando, 'nostra prima proposta sia salario dignitoso, presidi in luoghi lavoro'**-Lombardia: Fontana incontra sindaci e stakeholder, 'a fianco di chi produce'-Spazio, Cristoforetti comandante della Iss: "Grazie all'Italia se sono qui"-Calcio: dalla laurea in Scienze Politiche al ruolo di ricercatrice, chi è Ferrieri Caputi 1/a arbitra in A-Caso Fadil: gip archivia posizione medici indagati per omicidio, 'nessuna responsabilità'-Calcio: De Santis, 'Ferrieri Caputi arbitro di personalità, farà bene e aprirà strada'-**Pd: Gabriele Muccino 'tifa' Elly Schlein, 'non sabotate anche lei'**-Pd: Letta, 'direzione giovedì 6, verso congresso inclusivo e aperto'-Osteoporosi, anticorpo monoclonale migliora parametri ossei-Calcio: Trentalange, 'prima volta donna in Serie A è momento storico dopo più di 110 anni'-Elezioni: Speranza, 'solidarietà a Scurati, attacchi volgari'

Il Mediterraneo si alza, a rischio zone della Calabria, della Sardegna e della Pianura Padana

Condividi questo articolo:

Uno studio dell’Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia evidenzia come il nostro mare crescera’ di un metro entro il 2100

Addio alla Calabria, alla Sardegna e a un pezzo di Pianura Padana? Dovremo abituarci a un’Italia molto diversa se si avvererà la previsione dell’Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia (Ingv), secondo la quale i mari che circondano il Belpaese si innalzeranno di un metro entro il 2100. 

Le ragioni di questa crescita sostenuta delle acque sono molteplici: movimenti delle placche tettoniche, terremoti e attività vulcanica, ma anche cause prettamente legate alle attività umane, prima fra tutti i cambiamenti climatici e il conseguente scioglimento dei ghiacci polari. 

Lo studio dell’Istituto italiano è stato pubblicato su Special Publication della Geological Society of London ed evidenzia come le acque del Mediterraneo salgano di 1.8 millimetri all’anno. 

In Italia, le aree più a rischio sono le coste presso la foce del Volturno e del Po, la laguna veneta, alcune località del Tirreno, della Sardegna, della Calabria e le isole Eolie. Queste terre subiscono infatti anche un altro fenomeno detto di ‘subsidenza’, ossia l’abbassamento del terreno per cause naturali o umane.  

In Europa altre zone a rischio sono parte dell’isola di Creta, la costa Israeliana e parte del Nord Africa.

(A.S.)

Questo articolo è stato letto 11 volte.

acque, isole, mari, studio, terremoti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net