Come diventare Iron Man

Un inventore canadese ha creato un esoscheletro che gli permette sollevamenti possibili solo con i super-poteri 

Il canadese John Hobson ha inventato e costruito un esoscheletro fatto in casa che gli consente di avere una super-forza, tanto da arrivare a sollevare una Mini Coooper. Soprannominato «The Hacksmith», ha un canale youtube e un blog dove racconta la sua tecnologia passo passo: con video di test che lo mostrano alle prese con la sua invenzione.

Ha un esoscheletro per la parte inferiore del suo corpo e uno per la parte superiore (il primo segue i movimenti delle gambe, mentre il secondo quelli delle braccia). Con il sistema che si attacca alle gambe ha dato dimostrazione di poter sollevare la parte posteriore di un'automobile, affermando che ottenere quel tipo di forza è stato molto semplice visto l'uso di cilindri pneumatici che si caricano del peso con molta facilità; mentre con l'esoscheletro per la parte superiore ha sollevato un bilanciere di 80 Kg senza nemmeno una goccia di sudore (video).

Hobson ha ammesso che l'estetica della sua corazza è ancora un po' grezza e ha annunciato che sta lavorando per migliorare la progettazione e la combinazione degli esoscheletri superiore e inferiore, al fine di creare una vera e propria tuta, snella e pienamente funzionale, un po' come quella di Iron Man (in modo da permettere a chi la indossa di arrivare a correre).

In termini di applicazioni, questa tecnologia potrebbe rivelarsi utile in vari settori: nell'edilizia e nella ricerca militare, ma anche negli interventi di emergenza.

Hobson spera che la sua invenzione possa permettere agli esseri umani di raggiungere livelli di forza inauditi, portandoci oltre ciò che il nostro corpo è in grado di gestire.

Attualmente, la tecnologia dell'esoscheletro è stata impiegata in alcune industrie della Corea, dove i lavoratori portuali sono dotati di armature per il corpo che gli permettono di trasportare l'acciaio pesante; ma anche l'esercito americano sta sviluppando un'armatura per i soldati che si chiama Talos e gli che permetterà di essere equipaggiati e super-forti.

E.C. 

La tecnologia dell'esoscheletro può aiutare anche i paraplegici a camminare

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER