Cambiamenti climatici. Cosa?

Non tutti hanno la consapevolezza dei rischi che si corrono con i cambiamenti climatici. Le differenze della percezione nelle diverse zone del mondo

Cambiamenti climatici: cosa sono questi sconosciuti? Sembra assurdo, eppure, nel mondo, 4 persone su 10 non hanno mai sentito parlare di cambiamento climatico. La percentuale sale se si parla di India, Egitto e Bangladesh: qui il 65% della popolazione non ne ha mai sentito parlare. Ma in

Europa, Usa e Giappone le persone consapevoli sono oltre il 90%. A sostenerlo è una ricerca delle università di Yale, Massachusetts, Columbia e Utah, pubblicata sulla rivista 'Nature Climate Change'.

 

Essere più consapevoli serve e tutti i governi dovrebbero veicolare un messaggio sui cambiamenti e i rischi che si corrono. Secondo lo studio, nel mondo la consapevolezza della situazione principalmente al livello di istruzione, mentre la percezione del rischio è legata alla comprensione delle cause umane che sono alla base dei mutamenti del clima. In molti paesi asiatici e africani, invece, a fare la differenza è la percezione del cambiamento del meteo e delle temperature locali.

Situazione diversa in Cina: qui oltre all'istruzione contano il reddito familiare e l'area abitativa, in città o nelle zone rurali. La popolazione cinese infatti, avverte la percezione del rischio passa dalla non soddisfazione della qualità dell'aria.

gc 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER